Discriminati gli studenti iscritti a Castiglione: niente agevolazioni L'assessore Bertoli critica i colleghi «Così limitano la scelta dei ragazzi sugli istituti»

Scuole, Provincia di Brescia sott’accusa

Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

Scop­pia la guer­ra tra Cas­tiglione e la Provin­cia di Bres­cia per le scuole supe­ri­ori e per gli incen­tivi che la Regione, attra­ver­so le province, può elargire agli stu­den­ti. A lan­cia­re una vera e pro­pria offen­si­va nei con­fron­ti dei rap­p­re­sen­tan­ti degli enti provin­ciali lim­itrofi è sta­to a nome anche di altre com­po­nen­ti isti­tuzion­ali, il vicesin­da­co di Cas­tiglione Giuseppe Bertoli.L’episodio a cui fa rifer­i­men­to Bertoli, in una let­tera piut­tosto dura scrit­ta ai bres­ciani, è per la ver­ità abbas­tan­za sin­go­lare. Infat­ti, rias­sumen­done i trat­ti prin­ci­pali, la vicen­da sta più o meno in questi termini.Ai ragazzi delle scuole medie dei comu­ni bres­ciani che con­fi­nano con Cas­tiglione delle Stiviere, è sta­to comu­ni­ca­to che ver­ran­no attuati e mes­si a dis­po­sizione i det­tati delle leg­gi region­ali che sono state approvate in Lom­bar­dia: si trat­ta degli incen­tivi e degli asseg­ni di stu­dio per favorire il dirit­to allo stu­dio anche in rifer­i­men­to all’is­crizione alle scuole medie superiori.Ma non solo: le agevolazioni ed i con­tribu­ti sareb­bero a dis­po­sizione sola­mente per quegli stu­den­ti bres­ciani che fre­quen­tano le scuole bres­ciane e non cioè per tut­ti col­oro che han­no inten­zione di iscriver­si o sono già iscrit­ti all’Is­ti­tu­to sec­on­dario supe­ri­ore Gon­za­ga di Cas­tiglione delle Stiviere. «Mi sem­bra un gesto molto grave — ha com­men­ta­to l’asses­sore Bertoli — in quan­to va a creare una vera e pro­pria dis­crim­i­nazione nei con­fron­ti delle nos­tre scuole. Noto infat­ti che Cas­tiglione delle Stiviere, con le sue scuole supe­ri­ori, è un polo sco­las­ti­co molto impor­tante, che ha valen­za decisa­mente interprovinciale.Al Gon­za­ga, dopo l’is­ti­tuzione del­l’Itc e con i cor­si del Clas­si­co e del­lo Sci­en­tifi­co, sono moltissi­mi gli stu­den­ti bres­ciani iscrit­ti e che han­no inten­zione di iscriver­si. Anche la Provin­cia di Man­to­va ed il comune di Cas­tiglione stan­no molti­pli­can­do gli sforzi per poten­ziare la strut­tura: a questo pun­to i ragazzi che risiedono in provin­cia di Bres­cia, con la scelta dei loro gov­er­nan­ti che elargi­ran­no loro gli asseg­ni di stu­dio sola­mente se saran­no iscrit­ti a scuole bres­ciane, sono lim­i­tati nel­la loro scelta. Spe­ri­amo — ha con­clu­so Bertoli — che la nos­tra lamentela ven­ga tenu­ta in con­sid­er­azione dal­la Provin­cia di Bres­cia e dagli ammin­is­tra­tori dei comu­ni vici­ni al nostro».

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti