Seconda rappresentazione di AIDA nell’edizione storica del 1913

16/08/2014 in Musica lirica, Teatro
Di Luigi Del Pozzo

La mes­sa in sce­na por­ta la fir­ma di Gian­fran­co de Bosio ed è arric­chi­ta dalle core­ografie di Susan­na Egri.

Dirige l’Orchestra dell’Arena di Verona il gio­vane mae­stro Daniele Rus­tioni.

Per ques­ta ser­a­ta vedi­amo Mon­i­ca Zanet­tin nel ruo­lo di Aida, accan­to a Mar­co Berti in Radamès, Ani­ta Rachvel­ishvili in Amner­is e Mar­co Vratogna in Amonas­ro; Dmit­ry Belosel­sky inter­pre­ta Ram­fis e Andrea Mas­troni veste i pan­ni del Re.

Com­ple­tano il cast Ric­car­do Bot­ta per il ruo­lo del Mes­sag­gero, men­tre Anna Malavasi dà voce alla Sac­er­dotes­sa.

Inter­pre­tano le par­ti prin­ci­pali delle core­ografie di Aida la Pri­ma bal­le­ri­na ospite Myr­na Kama­ra e la Pri­ma bal­le­ri­na are­ni­ana Tere­sa Strisci­ul­li, accom­pa­g­nate dai Pri­mi bal­leri­ni Evghenij Kurt­sev e Anto­nio Rus­so.

Impeg­nati Orches­tra, Coro, Cor­po di bal­lo e Tec­ni­ci del­la Fon­dazione Are­na di Verona, insieme alle numerose com­parse che com­pon­gono gli eserci­ti egizi ed etiopi in guer­ra.
Prossime repliche: 24, 26, 31 agos­to ore 20.45 – 4, 7 set­tem­bre ore 20.45.