Lo scorso anno staccati quasi 70.000 biglietti. Apertura per sei giorni. E' organizzata dall'Adasm al Centro Fiera del Garda ed è aperta a tutti

SERIDO’ 2001, FESTA DEI BAMBINI E DELL’EDUCAZIONE

17/04/2001 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La for­mu­la di Seridò, la fes­ta del­l’e­d­u­cazione e del gio­co orga­niz­za­ta al Cen­tro Fiera del Gar­da dal­l’Adasm, l’As­so­ci­azione degli asili e delle scuole mater­ne, viene ripro­pos­ta quest’an­no, per la quin­ta edi­zione, miglio­ra­ta e potenziata.Lo scor­so anno i bigli­et­ti stac­cati sono sta­ti qua­si 70.000, con punte record nel­la gior­na­ta del 1 mag­gio e nel pomerig­gio del­l’ul­ti­ma domeni­ca. Si con­fer­ma anche la dimen­sione inter­re­gionale del­la man­i­fes­tazione: grup­pi e famiglie sono arrivati dalle province di Bres­cia, Berg­amo, Verona, Cre­mona e Man­to­va, gra­zie all’or­ga­niz­zazione cap­il­lare del­l’Adasm e al radica­men­to del­l’im­mag­ine del Cen­tro Fiera del Gar­da nel ter­ri­to­rio. Quest’an­no sono coin­volte anche le scuole mater­ne di . La fiera, che ha ottenu­to il patrocinio del­l’U­nicef-Comi­ta­to provin­ciale di Bres­cia, dur­erà un’in­tera set­ti­mana, inclu­den­do il ponte del 1 mag­gio e il week end suc­ces­si­vo. Resterà aper­ta il 28, 29 e 30 aprile e l’1, 5 e 6 mag­gio, dalle 9 alle 19 (solo lunedì 30 aprile l’aper­tu­ra sarà dalle 16 alle 22). L’in­tero quartiere fieris­ti­co di Mon­tichiari, con i suoi 4.500 posti auto e i suoi dieci padiglioni cop­er­ti, sarà a dis­po­sizione del­la man­i­fes­tazione e dei suoi protagonisti.Su 30.000 metri qua­drati cop­er­ti, all’in­ter­no dei padiglioni, sono sta­ti dis­lo­cati 62 pun­ti gio­co. Vi si aggiunge una serie di servizi per le famiglie: nurs­eries per i bam­bi­ni più pic­coli, pun­ti self ser­vice, un’area pic nic. Il suc­ces­so delle prime quat­tro edi­zioni ha sanci­to la for­mu­la non com­mer­ciale del­la man­i­fes­tazione: “Nel paese di Seridò” non è in ven­di­ta nes­sun prodot­to, gli spon­sor parte­ci­pano solo con spazi promozionali.

Parole chiave: