PORNO TROPPO SOFT, CONDANNATO

Sexy news

24/03/2001 in Curiosità
A Sona
Di Luca Delpozzo
Dr. DADA & superEva

PORNO TROPPO SOFT, CON­DAN­NA­TOUn ven­di­tore di video­cas­sette porno è sta­to con­dan­na­to per aver ven­du­to video trop­po soft. Nicholas Grif­fin, 30 anni, amer­i­cano, promet­te­va ai cli­en­ti dei suoi pornoshop si New York mate­ri­ale hard­core. Ma nelle video­cas­sette non c’er­a­no che fil­mati eroti­co-soft. Gli acquiren­ti truf­fati si sono riv­olti all’as­so­ci­azione dei con­suma­tori e l’uo­mo ha dovu­to pagare una mul­ta da 6mila dol­lari.