Stasera ritorna la tradizionale gara di pesca dalla barca A San Nicolò il gran finale enogastronomico

Sfida all’ultima sardella

19/06/2004 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Sergio Bazerla

Ritor­na dopo tan­ti anni la pesca alla sardel­la. La ripro­pone l’associazione pesca sporti­va Laghet­to degli Olivi nelle acque del Gar­da. Sarà una gara sporti­va vera e pro­pria ed è patro­ci­na­ta dal Comune. Si svol­gerà oggi pomerig­gio con inizio alle ore 15.30 dove le barche dovran­no pre­sen­tar­si per il con­trol­lo da parte del­la giuria. Vi pos­sono parte­ci­pare mas­si­mo 20 imbar­cazioni con tre pesca­tori cias­cu­na, tut­ti muni­ti di rego­lare licen­za di pesca. Si userà una sola can­na con una lenza a 5 ami. Non ci sarà alcun lim­ite di peso sulle sarde pescate. La gara vera e pro­pria inizierà alle ore 17 e si con­clud­erà alle ore 21. La pesca avver­rà nel vec­chio sito denom­i­na­to La macia, fra Pun­ta Grò e Sirmione. Questo sito sarà seg­nala­to da una apposi­ta giuria. Al seg­nale di fine gara il pesce anco­ra in acqua non sarà ritenu­to vali­do per la pesatu­ra. A con­clu­sione, avran­no luo­go le pre­mi­azioni in piaz­za Vit­to­rio Emanuele. Saran­no asseg­nate medaglie d’oro alle prime dieci imbar­cazioni che avran­no total­iz­za­to la mag­gior pesatu­ra di sarde. Le medaglie andran­no quin­di a tut­ti i pesca­tori che han­no col­lab­o­ra­to con le prime 10 barche vincitri­ci. Alla pri­ma bar­ca clas­si­fi­ca­ta andrà anche asseg­na­to il pri­mo Tro­feo Cit­tà di Lazise. Dalle ore 18.30, attigui alla chieset­ta di San Nicolò, saran­no a dis­po­sizione alcu­ni chioschi gas­tro­nomi­ci dove si potran­no gustare le pre­li­bate «sardele de lago» accom­pa­g­nate dal doc e docg offer­to dall’Associazione Lazise Pro­duce. In caso di mal­tem­po la gara ver­rà rin­vi­a­ta a domani.