Venerdì il Palio delle frazioni animerà il centro città

Sfida antica per giovani d’oggi

15/08/2001 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
gl.m.

Il giro podis­ti­co inter­nazionale “Cit­tà di Arco” è una ker­messe sporti­va che coin­volge la cit­tad­i­na di Arco per un intero fine set­ti­mana. Tra le varie inizia­tive a corol­lario di ques­ta set­ti­ma edi­zione, che pren­derà il via tra due giorni, il Palio delle frazioni è sicu­ra­mente l’ap­pun­ta­men­to più atte­so. La man­i­fes­tazione, idea­ta per far riv­i­vere ai gio­vani arcensi il sapore delle antiche sfide di un tem­po (nel­la foto una pas­sa­ta edi­zione), vedrà coin­volte squadre prove­ni­en­ti da tutte le frazioni di Arco, dal cen­tro stori­co a Bolog­nano, da Can­eve a Chiara­no, a Mas­sone, a Prato­sa­iano, a Vig­nole, a Vigne, Varig­nano, Ceole e Padaro, da S. Gior­gio a Grot­ta e Lin­fano. A sfi­dar­si saran­no gli stes­si ragazz­i­ni che daran­no vita ad un’ap­pas­sio­n­ante ed avvin­cente gara a staffet­ta: ognuno dei sin­goli cor­ri­dori dovrà per­cor­rere un giro com­ple­to del­la Col­le­gia­ta per cir­ca 300 metri totali.La sfi­da pren­derà il via alle 21 di ven­erdì, appe­na avran­no fini­to di sfi­lare i cortei delle varie frazioni con tan­to di cos­tu­mi tradizion­ali e gon­falone. Il Palio delle Frazioni vuole ripren­dere quel­lo spir­i­to com­bat­ti­vo che ani­ma­va le sfide del pas­sato e che i gio­vani arcensi, prove­ni­en­ti da ogni cen­tro del comune, instau­ra­vano con i pro­pri coetanei prove­ni­en­ti da altri pae­si o da con­trade lim­itrofe. Una vol­ta con­quis­ta­to il “palio” (dal val­ore pura­mente sim­bol­i­co) rimar­rà espos­to, aper­to a tut­ti, pres­so la sede del­la Cas­sa Rurale di Arco fino allo svol­gi­men­to del­la suc­ces­si­va edi­zione. Ogni anno il nome del­la frazione vincitrice ver­rà iscrit­to sul­la targhet­ta del trofeo.