Sarezzo sfida Capriano del Colle per la conquista del trofeo

Si chiude stasera il « Torneo notturno di calcio»

Di Luca Delpozzo
Luca Delpozzo

Saran­no «Resto del Mau­ry Sarez­zo» e «Uni­ca Prodot­ti Petro­lif­eri ? Car­rozze­ria B.L.B.» di Capri­ano del Colle a con­tender­si ques­ta sera, saba­to 24 luglio, il tro­feo Cav­agna & Sipex Inter­na­tion­al alla 26° edi­zione del Tor­neo Not­turno di Cal­cio di Polpe­nazze. Questo è il verdet­to delle due semi­fi­nali gio­cate giovedì sera. Un verdet­to gius­to vis­to il cam­mi­no delle due for­mazioni che, dunque, torner­an­no a sfi­dar­si a dis­tan­za di quat­tro giorni dal quat­tro a quat­tro che ha per­me­s­so ad entrambe di arrivare in semi­fi­nale. Incon­tri gio­cati nel­la spet­ta­co­lare cor­nice for­ni­ta dai 3500 appas­sion­ati accor­si per assis­tere all’evento, tra i quali l’assessore provin­ciale allo sport Alessan­dro Sala che non ha potu­to non com­pli­men­ta­r­si coi due pres­i­den­ti dell’USP Attilio Camozzi e Gio­van­ni Avanzi­ni. Le due semi­fi­nali han­no, dunque, sanci­to la deba­cle del­la for­mazioni del girone 2, prob­a­bil­mente fiac­cate dal turno sup­ple­mentare di spareg­gi di mer­coledì, in cui sia «Green­Fill srl ? Stam­pe­ria Bon­press» e «Ami­ci di Vian­i­ni» han­no dovu­to dis­putare ben due par­tite a tes­ta. Pieno mer­i­to comunque va alle due final­iste. «Resto del Mau­ry» è reduce da un per­cor­so prati­ca­mente per­fet­to, sen­za scon­fitte e con solo due pareg­gi in tut­to il tor­neo e nel­la semi­fi­nale ha dato dimostrazione di avere pro­prio voglia di arrivare in finale dopo qua­si vent’anni di parte­ci­pazione e due semi­fi­nali perse. Una semi­fi­nale bloc­ca­ta nel pri­mo tem­po ma vin­ta di slan­cio nel­la ripresa con un per­en­to­rio quat­tro a due (dopo essere sta­to a lun­go quat­tro a zero). Cam­mi­no qua­si per­fet­to, invece, quel­lo del­la «Uni­ca» che, dopo aver per­so il prim­is­si­mo incon­tro, ha infi­la­to una serie utile di otto incon­tri tra cui la semi­fi­nale. In questo caso l’incontro si è deciso tut­to nel pri­mo tem­po con­clu­sosi sul sei a due per l’Unica, triplet­ta di Ermano Pan­i­na. Nel­la ripresa una sola rete: il sei a tre di Mas­si­mo Parzani. Uni­ca che va a cac­cia, dunque, del suo ter­zo tito­lo men­tre i suoi gio­ca­tori cercher­an­no il riscat­to dopo aver per­so la finale del­lo scor­so han­no, quan­do difend­e­vano i col­ori di un’altra for­mazione. Ora si atten­dono gli incon­tri di ques­ta sera: alle 20.50 finale per il pri­mo e sec­on­do pos­to del quad­ran­go­lare pul­ci­ni, a seguire, la finale di con­so­lazione e, alle 22.10, la finalissima.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti