Un’opera editoriale, dedicata a Eugenio Turri, rende omaggio alle glorie locali

Sigillo d’onore di Cavazzoccasu tre cittadini da ricordare

10/02/2008 in Attualità
A Lazise
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
S.B.

Tre illus­tri lacisien­si. Sono i tre uomi­ni illus­tri che sec­on­do Vit­to­rio Cavaz­zoc­ca Maz­zan­ti mer­i­ta­vano un pos­to d’onore nel ricor­do del­la comu­nità. E per loro, oltre che per lo stu­dioso e chim­i­co Francesco Fontana, ha scrit­to e spe­so parole affinchè la «rap­p­re­sen­tan­za comu­nale» ded­i­cas­se loro una via o una piaz­za per ono­rare le loro memo­ria. Da molti anni a Alear­do Gaffori­ni, Anto­nio Parte­nio e Francesco Feli­ciano Sco­lari la pub­bli­ca ammin­is­trazione ha ded­i­ca­to una piaz­za e una via.Tre impor­tan­ti fig­ure che pro­prio Cavaz­zoc­ca Maz­zan­ti ha «stu­di­a­to» da vici­no e che ha immor­ta­la­to nei suoi scrit­ti su Lazise. Filone ripreso ora da Gior­gio Penazzi, lacisiense doc, inseren­do­lo nel nuo­vo libro appe­na edi­ta­to dal­la Francesco Fontana, ded­i­ca­to ad Euge­nio Tur­ri, con il patrocinio del­la Regione e del Comune. Rac­coglie atti, stu­di, fat­ti, intorno all’eclettico per­son­ag­gio quale era Vit­to­rio Cavaz­zoc­ca Maz­zan­ti. Pub­bli­cazione fres­ca e ric­ca di rifer­i­men­ti dei siti e luoghi più cari agli orig­i­nari lacisien­si, des­ti­na­ta a diventare un altro «best sell­er» del­la stor­i­ca di ogni famiglia di Lazise.A Vit­to­rio, infat­ti, l’amministrazione comu­nale, sot­to la gui­da del sin­da­co Luca Sebas­tiano ‚ha inti­to­la­to uno dei trat­ti più bel­li e sig­ni­fica­tivi del lun­go­la­go di Lazise. Il trat­to pedonale che dal por­tic­ci­o­lo anti­s­tante il campeg­gio munic­i­pale con­duce fino a Vil­la Per­golana, dimo­ra esti­va e patrizia che fu per anni luo­go di stu­dio e «buon rifu­gio» per Vit­to­rio Cavaz­zoc­ca Mazzanti.A Gaffori­ni fu inti­to­la­ta una piazzetta; ugu­la­mente accadde per Parte­nio lo stes­so, men­tre allo Sco­lari venne ded­i­ca­ta una intera via nel cuore stori­co di Lazise anti­ca, entro le mura scaligere.La men­zione ed il ricor­do per queste tre nobili fig­ure che ebbero i natali a Lazise si evince chiara­mente, con la sot­to­lin­ea­tu­ra che è pro­pria di un appas­sion­a­to del­la sto­ria di Lazise e del­la sua gente qual è sta­to Vit­to­rio Cavaz­zoc­ca Maz­zan­ti, gior­nal­ista , sporti­vo, erudito,archeologo e studioso.

Parole chiave:

Commenti

commenti