Il Governatore della provincia di Jilin della Repubblica Popolare Cinese, dopo aver incontrato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, ha voluto visitare Sirmione che, come ha detto, «è il più bel posto d’Italia».

Sirmione affascina una delegazione cinese

20/05/2016 in Attualità
Di Redazione

Sirmione affasci­na una del­egazione isti­tuzionale e impren­di­to­ri­ale cinese in visi­ta in Italia. Dopo l’incontro con il pres­i­dente del­la , una rap­p­re­sen­tan­za del­lo Yan­bian, prefet­tura autono­ma del­la provin­cia di Jilin nel­la Repub­bli­ca Popo­lare Cinese, ha volu­to vis­itare Sirmione e incon­trare (lo scor­so mer­coledì 18 mag­gio) il sin­da­co sirmionese e vicepres­i­dente del­la Provin­cia di Bres­cia Alessan­dro Mat­tin­zoli. «Sirmione è il più bel pos­to d’Italia», ha det­to il gov­er­na­tore Li Jing­Hao, entu­si­as­ta del­la visi­ta.

Si stan­no raf­forzan­do i rap­por­ti di col­lab­o­razione tra ques­ta parte del­la Cina, la Regione e le Province di Berg­amo e Bres­cia, dove Sirmione anco­ra una vol­ta si dis­tingue per le sue eccel­len­ze. Tre sono i temi che stan­no par­ti­co­lar­mente a cuore al gov­er­na­tore Li Jing­Hao e alla sua del­egazione, e che ispi­ra­no il nuo­vo rap­por­to di coop­er­azione politi­co-eco­nom­i­ca inter­nazionale: il tur­is­mo, l’acqua e il cal­cio.

L’incontro in Regione ha infat­ti segui­to una mis­sione isti­tuzionale nel­lo Yan­bian, avvenu­ta nel mese di novem­bre 2015, per la real­iz­zazione di un gemel­lag­gio sporti­vo tra l’Atalanta Cal­cio (gio­vanili) e lo Yan­bian F.C. In quell’occasione era sta­to sot­to­scrit­to un pro­to­col­lo d’intesa tra le due squadre. Poi lo scor­so luglio, cir­ca 50 ragazzi del­lo Yan­bian F.C. han­no fre­quen­ta­to per tre set­ti­mane la scuo­la cal­cio dell’Atalanta a Zin­go­nia. Dall’estate 2014 è infat­ti in cor­so un rap­por­to di coop­er­azione tra Berg­amo e la prefet­tura di Yan­bian che mira, in realtà, ad allargar­si a scam­bi cul­tur­ali e com­mer­ciali tra i due ter­ri­tori. Ora a Sirmione, in par­ti­co­lare, gli ospi­ti del­lo Yan­bian sono rimasti affas­ci­nati non solo dall’unicità del pae­sag­gio penin­su­lare, ma anche dal sis­tema di pulizia urbana e dal­la modal­ità di ges­tione del­la risor­sa idri­ca.

«È una visi­ta che ci ha immen­sa­mente ono­ra­to – com­men­ta il sin­da­co Alessan­dro Mat­tin­zoli – per gli apprez­za­men­ti rice­vu­ti nei con­fron­ti di Sirmione e dell’attività ammin­is­tra­ti­va. La prefet­tura del­lo Yan­bian è grande cir­ca due volte la Lom­bar­dia e fa parte del­la Provin­cia di Jilin, che per esten­sione è qua­si pari all’Italia. Questo per dare un’idea dell’area di prove­nien­za dei nos­tri ospi­ti. L’ipotesi avan­za­ta dal gov­er­na­tore del­lo Yan­bian è di svilup­pare un nuo­vo rap­por­to di ami­cizia inter­nazionale e di orga­niz­zare prossi­ma­mente una trasfer­ta di sin­daci del­la prefet­tura cinese, per acquisire nuove com­pe­ten­ze in un sis­tema all’avanguardia come quel­lo di Sirmione, che è da loro ritenu­to di altissi­ma qual­ità sia dal pun­to tur­is­ti­co sia per la ges­tione dell’ordine urbano e del­la risor­sa idri­ca, gra­zie anche all’eccellente attiv­ità del­la nos­tra munic­i­pal­iz­za­ta Sirmione Servizi».