A Sirmione aperture straordinarie e orario prolungato per le Grotte di Catullo e Castello Scaligero

01/03/2018 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

L’Amministrazione Comu­nale è lieta di divul­gare queste infor­mazioni per­venute dal Polo Muse­ale del­la Lom­bar­dia, rel­a­tive alle aper­ture stra­or­di­nar­ie e al pro­l­unga­men­to delle aper­ture dei due pres­ti­giosi siti muse­ali sirmione­si.

Il Polo Muse­ale del­la Lom­bar­dia annun­cia che, gra­zie all’accordo sot­to­scrit­to con il Con­sorzio Alber­ga­tori e Ris­tora­tori di Sirmione (CARS) e alla disponi­bil­ità del per­son­ale del Min­is­tero per i Beni e le Attiv­ità Cul­tur­ali e il Tur­is­mo (Mibact), a par­tire dal mese di aprile e fino pri­mi di otto­bre 2018 il Castel­lo Scaligero e l’area arche­o­log­i­ca saran­no aper­ti anche tutte domeniche e i fes­tivi con orario pro­l­un­ga­to.

 L’accordo si iscrive all’interno del pro­to­col­lo d’intesa tra Mibact e il Comune di Sirmione, siglato l’1 set­tem­bre 2016, nel quale sono pre­viste azioni coor­di­nate per il miglio­ra­men­to delle modal­ità di ges­tione dei siti. CARS si farà cari­co delle spese per l’estensione dell’orario di visi­ta: sarà quin­di pos­si­bile vis­itare l’area arche­o­log­i­ca delle Grotte di Cat­ul­lo e il museo tutte le domeniche fino a otto­bre dalle ore 9 alle 19; men­tre il Castel­lo Scaligero sarà aper­to al pub­bli­co dalle ore 9.15 alle 17.45 (chiusura cas­sa 45 minu­ti pri­ma).

In occa­sione delle aper­ture pro­l­un­gate domeni­cali, le Grotte e il Castel­lo saran­no vis­itabili con le nor­mali modal­ità e con le nor­mali tar­iffe d’ingresso al pub­bli­co.

Si ricor­da anche che la pri­ma domeni­ca del mese l’ingresso è gra­tu­ito.

 

Parole chiave: