La manifestazione, giunta alla IX edizione, premierà i clienti più affezionati degli alberghi di Sirmione. La serata avrà un conduttore d’eccezione, Enrico Beruschi.

SIRMIONE: Festa dell’ospite

02/09/2005 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La sta­gione esti­va è nel­la sua fase con­clu­si­va e Sirmione ha deciso di chi­ud­ere in bellez­za: con la pre­mi­azione degli ospi­ti più affezionati e un sen­sazionale spet­ta­co­lo pirotec­ni­co dal lago, aper­ti al pub­bli­co. Vis­to il suc­ces­so riscos­so dal­la “Fes­ta dell’ospite” nelle edi­zioni pas­sate, l’Associazione Alber­ga­tori di Sirmione, in col­lab­o­razione con il Comune, pro­pone l’evento per mart­edì 6 set­tem­bre, alle 21, in piaz­za Car­lo Alber­to. Una deci­na di ospi­ti affezionati degli alberghi del­la peniso­la di Cat­ul­lo, che da anni scel­go­no Sirmione come meta per le pro­prie vacanze, ver­rà chia­ma­ta sul pal­co, allesti­to per l’occasione, per rice­vere un omag­gio: una medaglia d’oro, sim­bo­lo del­la riconoscen­za del­la cit­tà e degli alber­ga­tori per il legame che li unisce al ter­ri­to­rio. L’evento con­ta anche quest’anno sul­la pre­sen­za di Enri­co Ber­uschi come con­dut­tore, che sim­pati­ca­mente intrat­ter­rà gli ospi­ti men­tre la musi­ca degli Acoustic Fin­gers eSimon&Garfunkel Songs farà da colon­na sono­ra alla ser­a­ta che si con­clud­erà alle ore 23 con i fuochi d’artificio, in mez­zo al , e che saran­no vis­i­bili in più pun­ti: dal­la Piaz­za Car­duc­ci, dal por­to, sul lun­go­la­go Diaz. Se l’anno scor­so la fes­ta, avvenu­ta in luglio, con­ta­va sul­la pre­mi­azione di alcu­ni tur­isti stranieri, quest’anno il riconosci­men­to sarà tut­to ital­iano. Un dato che con­fer­ma la ten­den­za degli ital­iani a dedi­car­si l’ultimo scam­po­lo di vacan­za e relax a Sirmione, approf­ittan­do del­la bal­ne­abil­ità del lago, dell’ultima tintarel­la e dei ben­efi­ci dell’acqua e dei trat­ta­men­ti dei cen­tri ter­mali Cat­ul­lo e Virgilio.Il pres­i­dente degli alber­ga­tori sirmione­si, Dino Barel­li, affer­ma: “La fes­ta dell’ospite è sta­ta isti­tui­ta negli anni Cinquan­ta per ren­dere omag­gio ai cli­en­ti che si sono dis­tin­ti per la pro­pria fedeltà alle strut­ture alberghiere e alla stes­sa cit­tà di Sirmione, nel suo insieme di lago, relax, benessere e vacan­za. E’ con orgoglio che, dopo una pausa negli anni Ottan­ta, la ripro­poni­amo in veste mod­er­na per il 9° anno consecutivo”.L’assessore al Tur­is­mo Gior­dano Sig­nori aggiunge: “La fes­ta ha da sem­pre lega­to la pre­mi­azione dell’ospite a un altro impor­tante pun­to di forza: lo spet­ta­co­lo pirotec­ni­co, in un’epoca in cui i fuochi d’artificio non era­no anco­ra dif­fusi come oggi. L’evento con­fer­ma la sin­er­gia e la col­lab­o­razione che da tem­po lega l’amministrazione comu­nale di Sirmione agli alber­ga­tori e al set­tore tur­is­ti­co nel suo insieme”.

Parole chiave: