Il sogno è diventato realtà: 1966 — 2016 cinquant’anni insieme per lo sport

Di Redazione

In occa­sione del 50° anniver­sario, il Grup­po sporti­vo San Mar­ti­no del­la Battaglia pre­sen­ta il libro-almanac­co che rac­coglie immag­i­ni e tappe prin­ci­pali di mez­zo sec­o­lo di vita del G.S. San Mar­ti­no, con il patrocinio del Comune di Desen­zano del Gar­da.

La pre­sen­tazione si ter­rà domeni­ca 10 luglio alle ore 11 pres­so il cam­po sporti­vo, in via Hen­ry Dunant a San Mar­ti­no d/B (Desen­zano), alla pre­sen­za del pres­i­dente in car­i­ca , del pres­i­dente ono­rario Ezio Bre­da, di autorità, soci fonda­tori, spon­sor, ex con­siglieri del GS e col­lab­o­ra­tori che nel tem­po han­no pre­so parte a ques­ta mer­av­igliosa avven­tu­ra, espres­sione del­la vital­ità sporti­va e sociale del­la comu­nità sam­marti­nese.

Al ter­mine dell’incontro, ci sarà un pic­co­lo rin­fres­co per brindare insieme all’anniversario del Grup­po Sporti­vo, già impeg­na­to nel­la preparazione del­la 41ª , atte­sa man­i­fes­tazione esti­va sem­pre negli spazi del cen­tro sporti­vo, dall’11 al 15 agos­to con il patrocinio del Comune di Desen­zano del Gar­da.

Cinquant’anni del sodal­izio e quindi­ci di pres­i­den­za per Rober­to Tur­ca­to, il quale dichiara: «All’inizio di quest’avventura non pen­sa­vo lon­tana­mente di toc­care i tra­guar­di che abbi­amo rag­giun­to insieme ai “soci” del Grup­po Sporti­vo, tra cui molte sod­dis­fazioni e sor­p­rese. L’umiltà, l’amore per lo sport e per il pro­prio paese, la voglia di dare e di fare sono carat­ter­is­tiche che con­trad­dis­tin­guono le per­sone che han­no fat­to parte, e che oggi fan­no parte, di questo spe­ciale Grup­po Sporti­vo, e pro­prio  gra­zie a loro, che mi han­no accom­pa­g­na­to e affi­an­ca­to in tut­ti questi anni, che han­no cre­du­to in quel­lo che face­va­mo insieme e che han­no saputo guardare avan­ti con lungimi­ran­za, gra­zie a tut­ti loro il G.S. è rius­ci­to a com­piere gran­di pas­si e fes­teggia quest’anno i suoi pri­mi, indi­men­ti­ca­bili 50 anni».

 

COPERTINA libro GS San MartinoPERCHÉ UN LIBRO-ALMANACCO?

 

Dopo 50 anni di attiv­ità, non può non venir voglia di andare a ritroso nel tem­po e ricor­dare come tante attiv­ità sono nate e cresciute, e quali moti­vazioni le han­no gen­er­ate; come sono state real­iz­zate e come si sono evo­lute nel tem­po… alcune anche estinte, ceden­do mag­a­ri il pas­so a nuove inizia­tive, nuovi prog­et­ti e nuovi sog­ni, sem­pre all’insegna del­lo sport, dell’amicizia e dell’amore per San Mar­ti­no, la sua sto­ria e la sua gente.

Con ques­ta pub­bli­cazione deside­ri­amo rac­con­tare la vita del Grup­po Sporti­vo San Mar­ti­no del­la Battaglia, che è anche mez­zo sec­o­lo di vita di una comu­nità. Rima­nen­do fedeli ai fat­ti e allo spir­i­to che lo han­no accom­pa­g­na­to, e lo accom­pa­g­nano tutt’ora, per rac­con­tare le per­sone gen­erose, disponi­bili, capaci di non arren­der­si nei momen­ti crit­i­ci e di pren­dere, anche nelle cir­costanze più del­i­cate, deci­sioni tal­vol­ta dure e dal sapore amaro, ma in gra­do di preser­vare pri­ma e rilan­cia­re poi l’associazione, la forza del grup­po e la sua vital­ità!

G.S. SAN MARTINO: UN PODI STORIA

Era il 1966 quan­do da una man­ci­a­ta di per­sone (Pieri­no Baz­zoli, Elio Binat­ti, Ezio Bre­da, Ange­lo e Ita­lo Lavel­li, Ser­gio Salan­di­ni e Wenger Pri­mo), ani­mate dal­la pas­sione per lo sport e la voglia di fare qual­cosa per il pro­prio paese, diede vita al grup­po coin­vol­gen­do soci e asseg­nan­do le prime cariche sociali, con tan­to di rego­la­men­to. L’idea era di for­mare una squadra di cal­cio e trovare un appez­za­men­to di ter­ra su cui tirare quat­tro cal­ci… Prese dunque vita il Grup­po Sporti­vo di San Mar­ti­no del­la Battaglia, che allo­ra si riu­ni­va al Bar Stazione, con il pri­mo pres­i­dente elet­to dal diret­ti­vo, Rober­to Bon­a­to.

Oggi il G.S. si con­fer­ma un’attivissima asso­ci­azione sen­za scopo di lucro, che opera per fini dilet­tan­tis­ti­ci, ricre­ativi e sol­i­daris­ti­ci. Col pas­sare degli anni il grup­po è cresci­u­to, tra attiv­ità sportive e feste del . La pri­ma fes­ta – quel­la di San Roc­co – fu orga­niz­za­ta nell’omonima frazione nel 1974 il giorno 16 agos­to, come da cal­en­dario. In segui­to, dal 1976 la fes­ta, fu por­ta­ta dal Grup­po al cam­po sporti­vo di San Mar­ti­no, nel giorno di Fer­ragos­to, con l’intento di incor­ag­gia­re le attiv­ità sportive e i vini locali, Lugana e Tocai.

Dall’anno suc­ces­si­vo, la man­i­fes­tazione passò da uno a tre giorni. E fu così che nel 1977 nacque uffi­cial­mente la Fes­ta del vino. Che col tem­po si è ingrandi­ta, amplian­dosi negli spazi e nel­la pro­gram­mazione, con sem­pre più segui­to, le rino­mate orchestre e l’affascinante spet­ta­co­lo pirotec­ni­co finale.

Il Grup­po Sporti­vo San Mar­ti­no del­la Battaglia è cresci­u­to nel tem­po, con nuove idee e nuove forze, gra­zie alla voglia di fare e all’impegno del suo diret­ti­vo e dei vari respon­s­abili. Le sezioni fun­zio­nan­ti attual­mente sono tante: cal­cio, ciclis­mo ed hand­bike, pallavo­lo, ten­nis, gin­nas­ti­ca. Gli impianti comu­nali, par­tendo da quel pezzet­to di ter­reno iniziale, sono sta­ti ampliati e ammod­er­nati per arrivare alle attuali e mod­erne strut­ture, che ser­vono i campi da cal­cio a sei e a undi­ci gio­ca­tori, l’impianto poli­va­lente per attiv­ità da svol­ger­si al cop­er­to e i campi da ten­nis in ter­ra rossa all’aperto.

Il Grup­po Sporti­vo crede pro­fon­da­mente nell’importanza del­lo sport, per il benessere psi­co-fisi­co dell’individuo e come aggre­gante sociale, per questo da anni investe nel set­tore e cer­ca di miglio­rare sem­pre più l’offerta sporti­va. Col tem­po infat­ti si sono aggiunte nuove pro­poste, si pen­si per esem­pio ai cor­si di zum­ba e al recente grest per i ragazzi.

 

Info: www.gssanmartino.it — Face­book GS SMarti­no