-

Spiagge sicure fino a ottobre

14/09/2002 in Balneabilità
Di Luca Delpozzo
Alto Lago

Si pro­trar­rà fino al ter­mine di set­tem­bre il servizio di pre­ven­zione e sal­va­men­to «Spi­agge sicure» gesti­to dal­l’as­so­ci­azione Team Ser­vice onlus che da qualche anno gestisce il servizio. Fino al 29 set­tem­bre, nei giorni feri­ali, un gom­mone pat­tuglierà le coste dalle 10.30 alle 17.30, men­tre nei week-end saran­no in servizio i bagni­ni di sei postazioni a ter­ra: quelle a Mirala­go, ai sab­bioni, alla spi­ag­gia dei Pini (est e ovest), alla Baia Azzur­ra e a Vil­la Cian. A queste, per la pri­ma vol­ta, anco­ra per ques­ta fine set­ti­mana, si aggiunge quel­la di Besta, al lago di Ledro.«Il pro­l­unga­men­to del servizio — spie­ga Nico Pose­n­a­to, respon­s­abile del­l’as­so­ci­azione — viene deciso già da qualche anno. Per il futuro — con­tin­ua — l’in­ten­zione è quel­la di allargare notevol­mente il peri­o­do di “Spi­agge sicure”, antic­i­pan­done l’avvio alle fes­tiv­ità di Pasqua e por­tan­do­lo fino alla fine di set­tem­bre. Anche in questi giorni, infat­ti, la pre­sen­za tur­is­ti­ca (bas­ta dare un’oc­chi­a­ta ai campeg­gi) è molto alta. Ospi­ti che, soprat­tut­to gli stranieri, si river­sano sulle nos­tre spi­agge, invogliati dal sole anco­ra cal­do e dal­la tem­per­atu­ra del­l’ac­qua che per loro, in gran parte prove­ni­en­ti dal nord Europa, è anco­ra molto mite. Il nos­tro servizio ren­derà più sicuri anche i loro bagni».