Partirà lunedì dall’ospedale e sarà venerdì a Venezia

Staffetta in carrozzina con più di 50 mila firme

14/03/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Stefano Joppi

Oltre cinquan­tami­la firme a dife­sa dell’ospedale. A rac­coglier­le è sta­ta l’Associazione inter­re­gionale dis­abili motori (Aidm) al lavoro per pre­dis­porre la clam­orosa man­i­fes­tazione itin­er­ante che con­dur­rà i poliomieliti­ci da Mal­ce­sine a Venezia. Una staffet­ta in car­rozzi­na che par­tirà dal paese lacus­tre lunedì mat­ti­na alle 9.30 per arrivare dopo cinque giorni, ven­erdì, a Palaz­zo Fer­ro Fini, sede del­la . «Con­seg­ner­e­mo al pres­i­dente Gian­car­lo Galan», affer­ma il pres­i­dente dell’Aidm Rober­to Bassi, «il pli­co con­te­nente le firme rac­colte per la sal­va­guardia dell’ospedale di Val di Sog­no». «Sarà anche l’occasione per offrire ai con­siglieri region­ali tutte le infor­mazioni rel­a­tive al cen­tro d’eccellenza orto­pe­di­co. Bagaglio di notizie che evi­den­te­mente non sono note agli stes­si rap­p­re­sen­tan­ti politi­ci, se sono arrivati ad approvare una delib­era tan­to assur­da ed illog­i­ca. Assur­da per­ché pri­va i dis­abili poliomieliti­ci di una strut­tura uni­ca in Italia, illog­i­ca in quan­to non tiene con­to del­la pecu­liar­ità del­la strut­tura garde­sana a sosteg­no di un vas­to ter­ri­to­rio pre­so d’assalto per sei mesi all’anno da un gran numero di tur­isti». Nel cor­so del­la staffet­ta i poliomieliti­ci incon­tr­eran­no i sin­daci e i Con­sigli comu­nali dei pae­si che saran­no attra­ver­sa­ti dal­la carovana com­pos­ta oltre che dal dis­abile in car­rozzi­na da ambu­lan­za con medico a bor­do, auto d’appoggio e mez­zo a dis­po­sizione del­la stam­pa. Una spedi­zione per far valere i pro­pri dirit­ti con la sper­an­za di con­vin­cere la Giun­ta regionale a recedere dal­la deci­sione di chi­ud­ere entro il giug­no del 2004 l’ospedale di Mal­ce­sine. «Se non otter­re­mo risposte pos­i­tive siamo pron­ti», con­tin­ua Bassi, «allo sciopero del­la fame davan­ti alla sede regionale e a bloc­care la Garde­sana nel ponte di Pasqua». Il pro­gram­ma del­la staffet­ta in car­rozzi­na ver­rà pre­sen­ta­to domeni­ca alle 11 in piaz­za Statu­to in un incon­tro che vedrà la parte­ci­pazione dei con­siglieri comu­nali dell’alto lago, degli oper­a­tori eco­nomi­ci e del­la popo­lazione di Mal­ce­sine.

Parole chiave: