Sabato 13 aprile a Desenzano la «Nazionale Artisti Tv» sfiderà per beneficenza la squadra delle Forze dell’ordine allo stadio Tre Stelle. Tra i «convocati» Crozza, Baccini e il Mago Casanova

Stelle in campo per chi soffre.

Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

Para­ta di stelle su un cam­po di cal­cio per aiutare chi sof­fre. La malat­tia da com­bat­tere è la ter­ri­bile Corea di Hunt­ing­ton, le stelle che parteciper­an­no all’evento, saba­to prossi­mo a Desen­zano, sono fulgide e numerose. Nel­la rosa del­la Nazionale Artisti Tv (che sfiderà a pal­lone una selezione delle Forze dell’ordine), spic­cano i nomi di Mau­r­izio Croz­za («Quel­li che il cal­cio»), Francesco Bac­ci­ni, Gigi Sam­marchi, Mago Casano­va («Striscia la Notizia»), Loren­zo e Fil­ip­po del «Grande Fratel­lo», Gior­gio Ginex (del­la fic­tion «Vivere») e Bob Messi­na, dj di Radio 105. A rin­forzare la squadra degli artisti, ci sran­no anche per­son­ag­gi di pri­mo piano del mon­do del­lo sport: Francesco panet­ta, cam­pi­one mon­di­ale dei 3000 spiepiu, il cen­tometrista Andrea Nuti, l’ex juventi­no e milanista Vini­coio Verza, il moto­ci­clista Ezio Gianola e l’arbitro di serie A Ange­lo Bon­frisco. A portare a Desen­z­nao tutte queste celebrità è sta­ta, per una nobile causa, l’associazione desen­zanese «Mau­ro Emo­lo» Onlus, pre­siedu­ta da pao­lo bar­ba­to, al fian­co dei malati di Corea di Hunt­ing­ton. L’appuntamento con la par­ti­ta è per saba­to pomerig­gio alle 15, allo sta­dio Tre Stelle. Il bigli­et­to d’ingresso sarà di 5 euro, per un incas­so intera­mente devo­lu­to all’associazione. Pre­ven­di­ta all’Apt di via Por­to vec­chio, dall’ottico Guarnieri di piaz­za Garibal­di e al Video music club di Rivoltella.