Viviana Beccalossi e Paola Vilardi ospiti della città dei bimbi

Strabilia, due madrine d’eccezione

26/11/2005 in Fiere
Di Luca Delpozzo
f.d.c.

Ieri mat­ti­na sono state mobil­i­tate due «madrine» d’eccezione per aprire i giochi di «Stra­bil­ia» nel : Viviana Becca­los­si vicepres­i­dente del­la Regione, e Pao­la Vilar­di, pres­i­dente del con­siglio provin­ciale. Subito dopo la cer­i­mo­nia di aper­tu­ra, cui ha parte­ci­pa­to anche l’assessore provin­ciale all’istruzione Francesco Maz­zoli ed il sin­da­co di Mon­tichiari Gianan­to­nio Rosa, una fol­la di ragazz­i­ni ha incon­tra­to le due espo­nen­ti politiche che han­no rispos­to ai mille inter­rog­a­tivi dei baby-cit­ta­di­ni. L’incontro è sta­to ospi­ta­to nel pic­co­lo Munici­pio real­iz­za­to all’interno del­la Cit­tà di Stra­bil­ia, una vera e pro­prio paese, con tan­to di ana­grafe, ospedale, , teatro, cin­e­ma, radio, gior­nale ed inter­net. La Becca­los­si rispon­den­do a una pre­cisa doman­da dei bam­bi­ni ha det­to di essere entra­ta in polit­i­ca «per ren­dere più bel­la la mia cit­tà e più buono il mon­do». La Vilar­di ha spie­ga­to invece di essere «un avvo­ca­to che cer­ca di impeg­nar­si per aiutare la soci­età a fun­zionare meglio». Stra­bil­ia chi­ud­erà chi­ud­erà i bat­ten­ti domani sera.