v

 Strada della Forra verso l’apertura

07/02/2022 in Attualità
Di Redazione

Il Pres­i­dente dell’Associazione Stra­da del­la For­ra, Moreno Zoc­chi, dichiara: “L’Associazione è sod­dis­fat­ta, dopo un sopral­lu­o­go nel cantiere abbi­amo potu­to appu­rare che sono pre­sen­ti 2 squadre di operai e questo ci fan ben sper­are sul­la pos­si­bil­ità di recu­pero del tem­po per­so. Rester­e­mo vig­ili affinché tut­to si svol­ga come deve.”

La notizia dell’apertura del cantiere ci rende feli­ci ma ora, asso­lu­ta­mente, aus­pichi­amo la mas­si­ma celer­ità affinché si rispet­ti la data di con­seg­na pre­vista al 3 Mag­gio 2022” dichiara il Pres­i­dente del­la Pro Loco Tremo­sine, Frige­rio Francesca, che pros­egue: “Solo così sarà pos­si­bile non pregiu­di­care la sta­gione esti­va. Pro Loco infat­ti ha già pro­gram­ma­to una serie di even­ti per il rilan­cio dell’immagine ter­ri­to­ri­ale asso­lu­ta­mente legati alla Stra­da che è, lo rib­a­di­amo, un’eccellenza nazionale e come tale và asso­lu­ta­mente val­oriz­za­ta. Ecco per­ché, lo ricor­diamo, can­dider­e­mo la Stra­da a Luo­go del Cuore 2022.”

Nei giorni scor­si il nos­tro Pres­i­dente ha incon­tra­to l’Assessore al Tur­is­mo di Regione Lom­bar­dia, Lau­ra Mag­o­ni, gra­zie all’interessamento del­la Con­sigliera Clau­dia Carz­eri, con lo scopo di real­iz­zare una strate­gia mar­ket­ing con­di­visa. Inizier­e­mo ottimiz­zan­do l’utilizzo dell’EDT, l’Ecosistema Dig­i­tale Tur­is­ti­co del­la Lom­bar­dia, affinché ricom­pren­da gli even­ti e le espe­rien­ze disponi­bili a Tremo­sine e pros­eguire­mo con la pre­sen­tazione di alcu­ni prog­et­ti per cui richiedere Patrocinio e finanziamenti.

Si è poi avu­ta la pos­si­bil­ità di con­cretiz­zare la sin­er­gia cre­a­ta con la Provin­cia nell’incontro del novem­bre scor­so. Attra­ver­so una serie di con­tat­ti con l’Assessore al Tur­is­mo provin­ciale Rober­to Bon­dio, col­la­bor­ere­mo in più modi e occa­sioni a par­tire dall’evento del­la ria­per­tu­ra del­la Stra­da del­la Forra.

L’Amministrazione Comu­nale esprime sod­dis­fazione per la tan­to aus­pi­ca­ta parten­za dei lavori ma non può che rimar­care l’esigenza di un crono­pro­gram­ma che garan­tis­ca la ria­per­tu­ra il 3 Mag­gio e, asso­lu­ta­mente, non oltre. Il com­par­to tur­is­ti­co, grave­mente dan­neg­gia­to dal­la pro­l­un­ga­ta chiusura, e i nos­tri cit­ta­di­ni lo mer­i­tano.” sono le parole dell’Assessore al Tur­is­mo Raf­fael­la Dalò.