Da questo pomeriggio alle ore 16 alla sala Castellani

Studenti da tutta l’Europaper i corsi di cultura italiana

14/04/2007 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
br.fes.

Parte oggi alle ore 16 a Gargnano, nel­la Sala Polifun­zionale «Castel­lani», con l’in­ter­ven­to di Gian Pietro Piret­to, del­l’ di , il sec­on­do Cor­so di Cul­tura Ital­iana. L’ogget­to del­la relazione di questo pomerig­gio ha per tito­lo «1977: dis­oc­cu­pate le strade dei sog­ni». Le suc­ces­sive relazioni in cal­en­dario, che si ter­ran­no sem­pre alla sala «Castel­lani», saran­no: il 21 aprile (ore 15) Grup­po Accor­di in set­ti­ma, Musi­ca Ital­iana: «Con Fab­rizio De Andrè sul­la cat­ti­va strada».Domenica 22 aprile, ore 15, Elis­a­bet­ta Mau­roni: «Scien­za e cul­tura in tv». Domeni­ca 22 aprile (ore15), Mar­co Con­ti­ni: «Osser­vazioni sul­la ges­tu­al­ità ital­iana». Ven­erdì 27 aprile (ore 18), Gian­lu­ca Chio­di­ni: «La pre­sen­za romana a Sirmione nel­l’am­bito del­la sto­ria anti­ca del Gar­da». Saba­to 28 aprile (ore 15) Manuel Bar­riu­so par­lerà attorno a «Lo sguar­do del­l’al­tro: il Gar­da e lo straniero». Domeni­ca 29 aprile (ore 17) Andrea Erman­no Riscas­si affron­terà il tema: «Gior­nal­is­mo ed Europa: come gli ital­iani guardano a Oriente».A Gargnano sono atte­si nelle prossime set­ti­mane (ma molti sono già pre­sen­ti per ques­ta pri­ma parte del pro­gram­ma cul­tur­ale) stu­den­ti europei prove­ni­en­ti da vari Pae­si: dal­la Spagna, dal­la Ser­bia, dall’ Inghilter­ra. E anco­ra: Croazia, Mace­do­nia, Bosnia, Litu­a­nia, Repub­bli­ca Ceca, Fran­cia, Geor­gia. Pre­sen­ti anche stu­den­ti stranieri che già si trovano in Italia.Il prog­et­to stu­den­ti liceali (che si svolge a Salò), rac­coglie 34 parte­ci­pan­ti; men­tre gli uni­ver­si­tari, che si sono dati appun­ta­men­to a Gargnano, sono 140.L’iniziativa è sta­ta con­dot­ta dalle ammin­is­trazioni comu­nali di Gargnano (sin­da­co è Gian­fran­co Scar­pet­ta, asses­sore alla Cul­tura e Pub­bli­ca Istruzione Fer­nan­da Bertel­la, pres­i­dente Con­siglio Domeni­co Bar­di­ni), Salò (sin­da­co è , asses­sore alla Cul­tura Gualtiero Comi­ni), Comu­nità Mon­tana Par­co (pres­i­dente è Bruno Faus­ti­ni, asses­sore alla Cul­tura Eleono­ra Dalò), Liceo «Fer­mi» di Salò (con il vicepre­side Gian­lu­ca Chiodini).Il «Fer­mi» ospiterà i liceali durante alcune lezioni). Sosteg­no è sta­to anche garan­ti­to dal Cts (Cen­tro tur­is­ti­co stu­den­tesco) di Brescia.Giovanni Turchet­ta sarà il diret­tore dei cor­si estivi nei prossi­mi due anni, men­tre Gian Pietro Piret­to lo è sta­to nel 2003 e nel 2004.Le ser­ate ver­ran­no ani­mate dal­l’As­so­ci­azione «Doppi­omis­to» di Fed­eri­co Ballarini.I parte­ci­pan­ti saran­no ospi­ti in un alber­go di Gargnano ed uno di Salò, gra­zie ad una con­ven­zione stip­u­la­ta con i rispet­tivi esercenti.

Parole chiave: -