Coinvolti i com plessi scolastici di Desenzano, Sirmione e Pozzolengo

Studenti e «Garda emergenza» simulano il piano di evacuazione

09/03/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Inten­sa gior­na­ta quel­la di ieri nel bas­so Gar­da per l’e­serci­tazione, orga­niz­za­ta da «Gar­da emer­gen­za», per sim­u­la­re un piano di evac­uazione. La maxi-oper­azione, che ha vis­to coin­volti oltre 1500 tra stu­den­ti e per­son­ale sco­las­ti­co di sei plessi sco­las­ti­ci di Desen­zano, Sirmione e Poz­zolen­go, oltre a 150 soc­cor­ri­tori. Alle 9.45 in pun­to è com­in­ci­a­ta la sim­u­lazione, pre­sen­ti l’asses­sore provin­ciale alla Cor­ra­do Sco­lari ed i sin­daci Pien­az­za, Fer­rari e Belli­ni, e ben presto i ragazzi con i loro inseg­nan­ti han­no com­in­ci­a­to a defluire dalle aule e dalle scuole. Fuori era tut­to un andiriv­ieni di autoam­bu­lanze, auto­bot­ti e fuoristra­da: una macchi­na orga­niz­za­ti­va per­fet­ta che ha riscos­so il plau­so dei tre sin­daci. Insom­ma, un servizio di pro­tezione civile con i fioc­chi che, tut­ti si augu­ra­no, non deb­ba però mai inter­venire sul serio. Eccel­lente anche il servizio di soc­cor­so san­i­tario allesti­to dal «118», di cui era pre­sente il capo del­la sala oper­a­ti­va Gino Tosi. I tem­pi di evac­uazione, come ha spie­ga­to il coor­di­na­tore Mas­si­mo dé Casamas­si­mi, sono sta­ti più che suf­fi­ci­en­ti. Ieri han­no rispos­to all’ap­pel­lo numerosi enti: Croce Rossa, Volon­tari del Gar­da, IX Com­pren­so­rio, grup­pi P.C. di Mon­tichiari e Lona­to, Valte­n­e­si Soc­cor­so, Cosp Bedi­z­zole e grup­po Som­moz­za­tori del Bena­co. All’e­serci­tazione non han­no potu­to essere pre­sen­ti i Vig­ili del Fuo­co per il grave inci­dente sub­ì­to ad alcu­ni pom­pieri due giorni fa. E ieri mat­ti­na un lun­go applau­so ha volu­to tes­ti­mo­ni­are tut­ta la sol­i­da­ri­età ai col­leghi fer­i­ti.

Parole chiave: