Grande affluenza di pubblico all'insolito appuntamento. Domani, domenica, attesa la grande ressa.

Successo per il Mercato Europeo di Manerba del Garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Ulti­ma gior­na­ta oggi, domeni­ca, per ammi­rare ed apprez­zare i , ed orig­i­nali, di mez­za Europa. L’op­por­tu­nità viene data, per la pri­ma vol­ta sulle sponde del lago di Gar­da, a Maner­ba, dal­la 1a edi­zione del Mer­ca­to Europeo che da ven­erdì scor­so tiene alto l’in­ter­esse di un folto pub­bli­co. Nel pomerig­gio di ven­erdì la parte uffi­ciale inau­gu­rale con la pre­sen­za di autorità region­ali come l’asses­sore alle Fiere e Mer­cati Fran­co Nicoli Cris­tiani, il sin­da­co di Maner­ba Mariel­la Speziani, il pres­i­dente del­la Pro Loco di Maner­ba Ste­fano Pola­to, che ha accetta­to l’in­vio del­la FIVA a esporre a Maner­ba, attra­ver­so un centi­naio di ban­car­elle molti prodot­ti tar­gati Europa. Alla cer­i­mo­nia era anche pre­sente il pres­i­dente nazionale FIVA Gia­co­mo Erri­co accom­pa­g­na­to da Raf­faele Cir­il­lo pres­i­dente FIVA del­la provin­cia di Bres­cia e Mas­si­m­il­iano Metel­li coor­di­na­tore del­la man­i­fes­tazione. Ma quel­lo che più impor­ta è la mas­s­ic­cia pre­sen­za di pub­bli­co, con­fer­ma­ta anche sicu­ra­mente nel­la gior­na­ta odier­na, che si è diver­ti­to nel pot­er vedere, toc­care e acquistare prodot­ti aut­en­ti­ci prove­niente da numerose nazioni europee. “Con questi mer­cati europei – a sot­to­lin­eato Erri­co – non vogliamo creare alcun tipo di con­cor­ren­za con le ban­car­elle dei tradizion­ali mer­cati locali. E pro­prio qui a Maner­ba nel­la mat­ti­na­ta di ven­erdì abbi­amo potu­to vedere la pos­i­tiv­ità del­la pre­sen­za in con­tem­po­ranea dei due mer­cati. Il tipo di mer­ce pro­pos­ta nei mer­cati europei non va in alcun modo ad intac­care, o inter­ferire, con quel­la pro­pos­ta dai mer­can­ti italiani”.

Parole chiave: