Centro storico chiuso al traffico per l’esibizione, segnalate le aree destinate a parcheggio. Domani le prove Domenica l’air show con Frecce Tricolori, Canadair ed elicotteri

Sull’acqua spuntano le ali

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Peschiera del Garda

Si chia­ma «Ali su Peschiera» la man­i­fes­tazione che domeni­ca prossi­ma porterà per la pri­ma vol­ta la pat­tuglia aerea delle ad esi­bir­si nei cieli sovras­tan­ti le acque garde­sane. «Siamo molto lieti di ospitare questo impor­tante appun­ta­men­to», dice il sin­da­co Bruno dal­la Pel­le­g­ri­na, «che siamo cer­ti entu­si­as­merà tut­ti gli spet­ta­tori che vor­ran­no assis­ter­vi». Peschiera deve la pre­sen­za di questo vero e pro­prio air show ad una serie di fat­tori che si sono con­cate­nati pos­i­ti­va­mente e alla disponi­bil­ità in prim­is del gen­erale Mas­si­mo Mon­ta­nari, diret­tore del­la stes­sa man­i­fes­tazione. «Bosco­man­ti­co ha dovu­to rin­un­cia­re ad ospi­tar­la causa lavori in cor­so alle piste; a quel pun­to, gra­zie all’interessamento dei com­po­nen­ti del locale Club Frec­ce Tri­col­ori, siamo entrati in gio­co noi e una vol­ta con­tat­tati», spie­ga il sin­da­co, «abbi­amo dato la totale disponi­bil­ità per cer­care di orga­niz­zare sul nos­tro ter­ri­to­rio i due momen­ti dell’air show : l’esibizione dell’8 set­tem­bre sarà, infat­ti, pre­ce­du­ta dalle prove che saran­no effet­tuate domani». Dal­la Pel­le­g­ri­na ha coin­volto tutte le asso­ci­azioni e gli enti dep­u­tati a garan­tire tut­ti i para­metri di sicurez­za richi­esti in queste cir­costanze. «Abbi­amo imme­di­ata­mente pre­so con­tat­ti anche con la Prefet­tura e la Ques­tu­ra, per definire ogni det­taglio di una macchi­na orga­niz­za­ti­va che pre­sen­ta, ovvi­a­mente, una sua pecu­liare com­p­lessità. E oggi sono ben felice di pot­er annun­cia­re che Peschiera ospiterà per la pri­ma vol­ta uno spet­ta­co­lo come questo». Il cam­po di esi­bizione è sta­to iden­ti­fi­ca­to nel trat­to costiero da Peschiera a For­naci, in local­ità San Benedet­to; l’intero cen­tro stori­co sarà com­ple­ta­mente chiu­so al traf­fi­co in modo da per­me­t­tere a tut­ti col­oro che vor­ran­no assis­tere allo spet­ta­co­lo di poter­lo fare con tut­ta tran­quil­lità dal­la cos­ta lacus­tre com­pre­sa tra local­ità Piop­pi e le stesse For­naci. «Abbi­amo pre­dis­pos­to appo­site aree per i parcheg­gi», sot­to­lin­ea anco­ra il sin­da­co, «in par­ti­co­lare in local­ità San Benedet­to e rac­co­man­di­amo a tut­ti di servirsene. Nat­u­ral­mente le aree saran­no seg­nalate con indi­cazioni oltre che dal per­son­ale delle forze dell’ordine, che ringrazio antic­i­pata­mente, dis­lo­ca­to sul ter­ri­to­rio. Anzi, a tal propos­i­to desidero ringraziare anche il Coman­do dei Vig­ili di Verona che ci invierà alcu­ni uomi­ni in appog­gio». Dopo i salu­ti, alle 15, delle autorità, l’air show Ali su Peschiera pren­derà il via alle 15.30, con i Canadair impeg­nati in una dimostrazione di riforn­i­men­to d’acqua e speg­n­i­men­to d’incendio; seguiran­no in suc­ces­sione: la pre­sen­tazione del Lear­jet e del P180, una dimostrazione dell’elicottero dell’esercito Man­gus­ta A129, la pre­sen­tazione dell’AtrTR 42–500 e la dimostrazione di oper­azioni di recu­pero con l’elicottero del soc­cor­so aereo regionale Agusta­bel Ab212 (dell’Aereonautica Mil­itare). Dopo di che sarà il momen­to dell’esibizione delle tan­to attese Frec­ce Tri­col­ori, gui­date dal coman­dante di pat­tuglia Mau­r­izio De Rinald­is e dal capo for­mazione Pao­lo Taran­ti­no, che con il loro volo acro­bati­co sull’acqua regaler­an­no trenta minu­ti di for­ti emozioni e grande spettacolo.

Parole chiave: