Suoni e Sapori del Garda, 6a edizione, “Recital organo solo” con Federico Perotti

06/07/2018 in Concerti
Villa Mirabella sede Comunità del Garda
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Recital organo solo” è il tito­lo del set­ti­mo con­cer­to del­la ses­ta edi­zione del Fes­ti­val d’area “Suoni e Sapori del Gar­da” in pro­gram­ma saba­to 7 luglio alle ore 21.15 nel­la chiesa par­roc­chiale di San Mar­ti­no vesco­vo a Cas­trez­zone, frazione di Mus­co­l­ine.

Al ter­mine del­la ser­a­ta sarà offer­to un rin­fres­co a cura dell’Azienda Agri­co­la “La Guar­da” di Negri Ange­lo e Lui­gi con sede a Mus­co­l­ine

Pro­tag­o­nista del con­cer­to è l’organista Fed­eri­co Per­ot­ti classe 1993, diplo­ma­to con lode in Organo e Com­po­sizione organ­is­ti­ca (nel­la classe del M° Enri­co Vic­car­di) e in Com­po­sizione (con il M° Vit­to­rio Zago) al con­ser­va­to­rio Giuseppe Ver­di di Como. Dal 2015 — in qual­ità di diret­tore di Coro — Per­ot­ti dirige l’ensemble “Vox Sil­vae” di Pia­cen­za. Attual­mente è organ­ista in San Sis­to a Pia­cen­za, nel Monas­tero Benedet­ti­no di San Rai­mon­do e nelle par­roc­chiali di Sal­ice­to di Cadeo a Ponte dell’ Olio.

L’organo su cui si esi­birà Per­ot­ti è sta­to restau­ra­to nel 2017. Si trat­ta di uno stru­men­to il cui nucleo orig­i­nale è sta­to real­iz­za­to dal­l’or­ga­naro Hertel­mann Wil­helm (det­to Gugliel­mo del Duca) nel 1573 per la chiesa del monas­tero di S. Mar­ta in Bres­cia (organo pic­co­lo per il coro).

Il pro­gram­ma

 

Bertol­do Sperindio

Can­zon Francese

Jan Pieter­szoon Sweel­inck

Bal­lo del Gran­d­u­ca

 

Gio­van­ni Gabrieli

Ricer­car sopra il X Tono — Fuga sopra il IX Tono

Giro­lamo Fres­cobal­di

Aria det­to Bal­let­to

 

Par­tite sopra Pas­sacagli

Can­zona Quar­ta

Michelan­ge­lo Rossi

Toc­ca­ta Quar­ta 

Johann Kas­par Ker­ll

Der steyrische Hirt — Pas­sacaglia — Capric­cio Cucu

Bernar­do Storace

Fol­lia 

Domeni­co Zipoli

Ele­vazione 

Fed­eri­co Per­ot­ti

Improvvisazione

Il Fes­ti­val d’area “Suoni e Sapori del Gar­da” va in sce­na per il ses­to anno con­sec­u­ti­vo sul­la splen­di­da riva bres­ciana del Bena­co, gra­zie al coor­di­na­men­to del­la Comu­nità del Gar­da, in col­lab­o­razione con il con­sorzio Lago di Gar­da Lom­bar­dia, l’Associazione La Mela­grana, la Fon­dazione Provin­cia di Bres­cia Even­ti, la Fon­dazione Asm Bres­cia, il sosteg­no del­la Stra­da dei Vini e dei Sapori del Gar­da e del Con­sorzio Olio Gar­da dop, dei comu­ni di Gar­done Riv­iera, Cal­vagese del­la Riv­iera, Gargnano, Gavar­do, Lona­to del Gar­da, Moni­ga del Gar­da, Mus­co­l­ine, Pueg­na­go del Gar­da, Salò, San Felice del Bena­co, Tig­nale, Toscolano Mader­no, e il prog­et­to artis­ti­co Infonote, con la direzione artis­ti­ca di Ser­afi­no Tedesi.

La Comu­nità del Gar­da, uni­co organ­is­mo rap­p­re­sen­ta­ti­vo dell’intera regione bena­cense, con­corre alla real­iz­zazione e all’organizzazione dell’evento: un cir­cuito di spet­ta­coli inser­i­ti in un uni­co cartel­lone, con il diret­to coin­vol­gi­men­to di Comu­ni affer­en­ti all’intero baci­no lacus­tre e al suo imme­di­a­to entroter­ra. Il prog­et­to negli anni si è affer­ma­to come appun­ta­men­to peri­od­i­co e con­tin­u­a­ti­vo, amplian­dosi e riscuo­ten­do ampio suc­ces­so di pub­bli­co e crit­i­ca.

 

 

 

Commenti

commenti