Accordo con l'università per i corsi di istruzione

Superiori, professionali e aziende

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Germano Bignotti

L’ sbar­ca a Cas­tiglione, con la parte­ci­pazione allo svol­gi­men­to dei Cor­si di Istruzione e For­mazione tec­ni­ca Supe­ri­ore. Nei giorni scor­si, alla Casa del Gio­vane è sta­to pre­sen­ta­to infat­ti uffi­cial­mente, con un con­veg­no a cui han­no parte­ci­pa­to rap­p­re­sen­tan­ti di spic­co del­l’u­ni­ver­sità, del­la Con­fapi, delle indus­trie cas­tiglione­si e delle scuole supe­ri­ori, il prog­et­to dei cor­si Ifts. Il con­veg­no, che ave­va come mod­er­a­tore David Beruf­fi, l’ex asses­sore che ave­va ideato ques­ta inizia­ti­va, ha anal­iz­za­to ed esplic­i­ta­to l’im­por­tan­za di ques­ta oper­azione, di cor­si di Istruzione e For­mazione Tec­ni­ca Supe­ri­ore, che potrebbe essere un pri­mo pas­so del­l’ar­ri­vo a Cas­tiglione del­l’U­ni­ver­sità. Questo «sbar­co» sarà oper­a­to dal­l’U­ni­ver­sità Cat­toli­ca di Pia­cen­za e Cre­mona, in col­lab­o­razione con le scuole medie supe­ri­ori di Cas­tiglione, con gli isti­tu­ti pro­fes­sion­ali, con le aziende e con il Comune di Cas­tiglione. I cor­si, che sono sta­ti approvati dal­la Regione e dagli enti pre­posti all’e­largizione dei con­tribu­ti a liv­el­lo comu­ni­tario, riguardano logis­ti­ca ed inter­modal­ità e tec­ni­ca ammin­is­tra­ti­va finanziaria azien­dale. Il comune di Cas­tiglione nel­l’am­bito del­la for­mazione pro­fes­sion­ale, è risul­ta­to asseg­natario di questi due cor­si per for­mazione post diplo­ma, che saran­no sicu­ra­mente molto appetibili per gli stu­den­ti che han­no ter­mi­na­to la scuo­la supe­ri­ore e per col­oro che già sono introdot­ti nel mon­do del lavoro. I cor­si si svol­ger­an­no in col­lab­o­razione con l’U­ni­ver­sità Cat­toli­ca di Pia­cen­za e Cre­mona, con le scuole supe­ri­ori di Cas­tiglione (Gon­za­ga, Vasari e Casa del Gio­vane) che e con le aziende cas­tiglione­si che met­ter­an­no a dis­po­sizione sia posti per stages che inseg­nan­ti loro dipen­den­ti. I cor­si, cos­ti­tu­iti da 1.200 ore, di cui almeno il 30% in stages azien­dali ed il 50% con inseg­nan­ti for­ni­ti diret­ta­mente dalle aziende, dur­eran­no per due semes­tri. La Casa del Gio­vane di Cas­tiglione delle Stiviere, con sede in viale Maifreni, farà da rifer­i­men­to per il pri­mo dei due cor­si citati e darà pro­pri locali per la sede delle lezioni.Per infor­mazioni ulte­ri­ori è a dis­po­sizione la seg­rete­ria del­la Casa del Giovane.

Parole chiave: