La cerimonia in via Garibaldi questa mattina alle 11

Taglio del nastro per il municipio uffici più funzionali e sala civica

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Enrico Dugoni

Sarà inau­gu­ra­to ques­ta mat­ti­na alle 11, alla pre­sen­za delle mas­sime autorità, la nuo­va sede del palaz­zo munic­i­pale di Maner­ba, un palaz­zo ristrut­tura­to e amplia­to, che sorge in piaz­za Garibal­di. Alla cer­i­mo­nia sarà pre­sente dell’onorevole Adri­ano Paroli, dep­u­ta­to di Forza Italia elet­to nel col­le­gio garde­sano. Spet­terà a lui il com­pi­to di tagliare il nas­tro che aprirà le porte sul nuo­vo palaz­zo munic­i­pale, dove tornerà a pul­sare la vita ammin­is­tra­ti­va dopo i 18 mesi servi­ti per la ristrut­turazione nel cor­so del­la quale gli uffi­ci si era­no provvi­so­ri­a­mente trasfer­i­ti in via Valte­n­e­si, zona cro­ciale. sin­da­co di Maner­ba del Gar­da, alla vig­ilia dell’inaugurazione spie­ga che l’ampliamento e il posizion­a­men­to degli uffi­ci più impor­tan­ti per il servizio al pub­bli­co sono al piano ter­ra: ana­grafe e sta­to civile, sezione finanziaria, cen­trali­no-pro­to­col­lo e la sala Con­sigliare (che sarà uti­liz­za­ta anche per man­i­fes­tazioni cul­tur­ali e incon­tri con la popo­lazione). «Un’occhio di riguar­do è sta­to scrupolosa­mente ris­er­va­to — rib­adisce Berti­ni — alle per­sone por­ta­tri­ci di hand­i­cap, per il supera­men­to delle bar­riere architet­toniche. Sono sta­ti real­iz­za­ti servizi igeni­ci adeguati, a sen­sore con una piattafor­ma larga, e tan­ti altri accorg­i­men­ti essen­ziali. Al pri­mo piano tro­vi­amo gli uffi­ci seg­rete­ria, quel­li del seg­re­tario comu­nale, la sala giun­ta, l’ufficio del Sin­da­co e del suo Vice. Al sec­on­do piano gli uffi­ci dei lavori pub­bli­ci, l’edilizia pri­va­ta e pub­bli­ca». Berti­ni pre­cisa che rimar­ran­no decen­trati gli uffi­ci del­la polizia munic­i­pale e l’ufficio trib­u­ti, che trovano sede nell’edificio del Cro­ciale di Maner­ba; che sarà anche la base oper­a­ti­va dell’unione dei comu­ni e del servizio “Valte­n­e­si sicura”.

Parole chiave: