C’è un ritardo per il via al quarto svincolo

Tangenziale, Ultimi ritocchi, si aprirà solo sabato

Di Luca Delpozzo
Desenzano del Garda

Non è il soli­to intop­po buro­crati­co, ma solo un rin­vio tec­ni­co dovu­to alle con­tin­ue piogge cadute la scor­sa set­ti­mana: l’apertura del quar­to svin­co­lo del­la tan­gen­ziale di Desen­zano, la cui inau­gu­razione era atte­sa per ieri mat­ti­na, è sta­to rimanda­to a saba­to. «Bas­tano due o tre giorni di sole, o almeno di cli­ma asciut­to, per finire il lavoro — spie­gano all’Ufficio tec­ni­co del Comune -. In realtà il quar­to svin­co­lo è pron­to a parte la seg­nalet­i­ca oriz­zon­tale: con l’asfalto bag­na­to non è sta­to pos­si­bile sten­dere la ver­nice delle strisce e delle altre seg­nalazioni». Tut­to rimanda­to a saba­to, insom­ma, per inau­gu­rare tra la super­stra­da e via Grezze uno sno­do stradale che a Desen­zano è atte­so con inter­esse dagli auto­mo­bilisti e non solo. Il nuo­vo svin­co­lo infat­ti andrà a som­mar­si a quel­li già esisten­ti alla Per­la, a Riv­oltel­la e a San Mar­ti­no, per offrire un rapi­do col­lega­men­to con i quartieri res­i­den­ziali desen­zane­si. La ram­pa costru­i­ta nei mesi scor­si mette infat­ti in comu­ni­cazione con via Grezze più a meno all’altezza del­la casa di Sant’Angela Meri­ci, da dove si può pros­eguire ver­so via Mez­zo­colle per rag­giun­gere via Mar­coni. La novità non è lega­ta solo all’utilità effet­ti­va del­lo svin­co­lo per decon­ges­tionare il traf­fi­co sul­la vec­chia statale, ma anche al pos­si­bile impat­to dell’opera sul­la inter­na, atte­so con una cer­ta pre­oc­cu­pazione dagli abi­tan­ti del quartiere delle Grezze. In ogni caso, piog­gia per­me­t­ten­do, la pro­va del fuo­co è rin­vi­a­ta di qualche giorno.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti