Tante miss veronesi in corsa per la più bella d’Europa

Di Luca Delpozzo
s.d’a.

Al Gar­den Cir­cus di Desen­zano, sono state elette tre bellezze che aspi­ra­no a diventare la più bel­la d’Eur­poa. Il con­cor­so, negli anni pas­sati, ha con­tribuito al lan­cio pro­fes­sion­ale nel mon­do del­lo spet­ta­co­lo di molte bellezze nos­trane. Per molte ragazze il con­cor­so, nelle pas­sate sta­gioni, si è riv­e­la­to un otti­mo tram­poli­no di lan­cio per appro­dare con suc­ces­so alle reti Rai e Medi­aset. Le ragazze verone­si han­no sbaraglia­to un agguer­ri­to grup­po di ven­ti parte­ci­pan­ti con­qui­s­tan­do ben tre dei cinque titoli mes­si in palio, il trio pas­sa alla finale trivene­to dove ver­ran­no asseg­nati vari titoli per iniziare il cam­mi­no che porterà a Miss Europa. La fas­cia di «Bel­la dei Laghi» è anda­ta ad Anna Rus­so, dician­nove anni di Desen­zano, cassiera in una sala giochi, che aspi­ra a fare la model­la. La veronese Sara Oli­va­to, neo lau­re­a­ta in far­ma­cia, si è aggiu­di­ca­ta la pal­ma per «Le più belle gambe»; Sil­via Pagani, stu­dentes­sa 21 anni, è risu­la­ta «Lei di lin­ea Sprint» men­tre la diciot­tenne Mile­na Per­con­ti di Man­to­va, anche lei stu­dentes­sa, ha vin­to il tito­lo di «Ragaz­za in lin­ea Sprint». La fas­cia di «Miss Gar­den Cir­cus» l’ha por­ta­ta a casa Valenti­na Serugeri di Verona.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti