Posticipata la serata con grande affluenza di pubblico

Tappa a Torri del Benaco per il Festival del Garda

07/08/2010 in Spettacoli
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Si è svol­ta ven­erdì sera, in Piaz­za Calderi­ni a Tor­ri del Bena­co (Vr), la quar­ta tap­pa del , rin­vi­a­ta per la copiosa piog­gia del­la sera prece­dente. A con­durre lo spet­ta­co­lo basato sul gus­toso cock­tail di musi­ca, bellezza,comicità e bal­lo il sem­pre più roda­to Manuel Casel­la, balza­to agli onori del pic­co­lo scher­mo per la parte­ci­pazione al real­i­ty “l’Isola dei Famosi 3”. L’attore-fotomodello ha duet­ta­to con Lau­ra Zam­bel­li, avve­nente con­dut­trice delle selezioni di miss e mis­ter del Gar­da. La fas­cia di più bel­la del paese, con­seg­na­ta dall’assessore Fabio Raguzzi, è anda­ta alla mora Sara See­bach­er, 16 anni di Bolzano. Alle sue spalle Gia­da Tusi­na, 20 anni di Verona (Miss Gar­dac­qua) e Valenti­na Biasi, 21 anni di San Gio­van­ni Lupa­to­to di Verona (Miss Gial­lotech). Com­ple­tano il podio Mar­ti­na Tur­ri­ni, 19 anni di Cam­pag­no­la di Zevio (Miss Italmo­da) e  la bres­ciana Cate­ri­na Bal­do, 17 anni di Salò (Miss Isuled­da). Mis­ter di Tor­ri del Bena­co è risul­ta­to invece Val­ter Gero­la, 32 anni di Rovere­to (Tn). Non c’è dub­bio però che il vero pro­tag­o­nista del­la ser­a­ta in riva al lago sia sta­to il comi­co Rober­to Valenti­no, autore di gag strap­pa applausi soprat­tut­to con le rius­cite imi­tazioni di Berlus­cono e Pro­di. Svanis­cono invece a due pas­si del­la placide acque del Gar­da i sog­ni del ven­tunenne Mar­co Can­ni­la, giun­to in aereo da Paler­mo per cer­care di super­are il turno nel con­cor­so canoro per Inter­preti. Nel­la sfi­da “den­tro o fuori” ha piaz­za­to l’acuto vin­cente il quindi­cenne Gio­van­ni Cara­man­na di Viareg­gio pro­po­nen­do con maes­tria la cov­er “Caru­so” di Dalla.Nella sezione Nuove Pro­poste il grup­po man­to­vano Zona Zero (Mas­si­mo Maffes­soli, Nicolò Ermon­di, Gio­van­ni Cap­pel­let­ti e Bruno Ezer) ha super­a­to il turno con l’orecchiabile pez­zo rap “Sei anco­ra qua”. Esce dal­la com­pe­tizione invece Manolo Sol­dera, 18 anni di Pieve di Soligo.Festival del Gar­da che non ha man­ca­to di coin­vol­gere il pub­bli­co che ha assiepa­to la piaz­za con l’esibizione del cor­po di bal­lo The Gham­blers, per la core­ografia di Nan­do De Bor­toli, e la poe­sia pro­pos­ta da Rena­ta Leali con la lir­i­ca di Gar­cia Lor­ca “Madri­gale appas­sion­a­to”.

Parole chiave: