Domani e domenica due commedie in Rocca allestite da «I Sarcaioli» per raccogliere fondi

Teatro dialettale per Telefono Azzurro

Di Luca Delpozzo

Il teatro dialet­tale corre in aiu­to a Tele­fono Azzur­ro e lo fa attra­ver­so la com­pag­nia «I Sar­caioli» che nei prossi­mi porterà in sce­na due comme­die per rac­cogliere fon­di da devol­vere all’ente (la lin­ea tele­fon­i­ca è atti­va 24 ore su 24, 365 giorni all’an­no, al numero gra­tu­ito 19696, ma esiste anche una lin­ea a paga­men­to ris­er­va­ta agli adul­ti al numero 199151515)) cre­ato nel 1987 per difend­ere i bam­bi­ni. L’inizia­ti­va, che è patro­ci­na­ta dal­l’asses­so­ra­to alla cul­tura del comune di Riva e dal Cir­co­lo Cul­tur­ale Zanel­li, si ter­rà domani e domeni­ca 1 luglio, alle 21, nel cor­tile inter­no del­la Roc­ca, e saran­no rap­p­re­sen­tate rispet­ti­va­mente «Sol per ‘na not» e «Uce de pim» di A.M. Bet­ta, che durante lo scor­so inver­no han­no ottenu­to un suc­ces­so clam­oroso nel cor­so delle varie rap­p­re­sen­tazioni allestite in Trenti­no. Il cos­to del bigli­et­to è sta­to fis­sato a 10mila lire e l’in­tero rica­va­to sarà devo­lu­to a Tele­fono Azzur­ro la cui sede provin­ciale è in via Bio­m­por­to 1 a Tren­to tel. 0461/985101. Pre­ven­dite pres­so tut­ti gli sportel­li delle Casse Rurali del Trenti­no e pres­so la dis­til­le­ria Bres­ciani in viale Mar­ti­ni a Riva.