Scuola pomeridiana. Il servizio si allarga

Tempo prolungato tutti i giorni

29/07/2007 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
M.TO.

Il doposcuo­la di Sirmione si allarga. Almeno nel­la ele­mentare. Gra­zie infat­ti a uno stanzi­a­men­to di oltre 50 mila euro pre­vis­to nel Piano per il dirit­to allo stu­dio (appe­na approva­to), gli stu­den­ti del­la ele­mentare potran­no accedere alla didat­ti­ca pomerid­i­ana per altri tre giorni la set­ti­mana, il mart­edì, il giovedì e il ven­erdì, in aggiun­ta ai due già disponi­bili rel­a­ti­va­mente al tem­po prolungato.«Questo provved­i­men­to per­me­t­terà a molti gen­i­tori lavo­ra­tori — sot­to­lin­ea l’assessore — di pot­er stare tran­quil­li sapen­do che per l’intera set­ti­mana lavo­ra­ti­va i figli saran­no occu­pati in aula fino alle 16, segui­ti dagli inseg­nan­ti nel­lo svol­gi­men­to dei compiti».L’investimento com­p­lessi­vo che la giun­ta Fer­rari ha fat­to per il piano è di qua­si 700 mila euro, con un aumen­to di 85 mila rispet­to al 2006. E un’altra notizia con­for­t­ante, qua­si un pic­co­lo «mira­co­lo», riguar­da le tar­iffe del­la men­sa e del­lo scuo­labus, che rester­an­no invari­ate così come le per­centu­ali di inter­ven­ti del Comune a favore delle famiglie in base alla fasce di red­di­to, che sono aumen­tati di cir­ca il 5%.Invariati anche i con­tribu­ti per le scuole mater­ne. E anco­ra: nel­la pri­mav­era 2008, con l’appoggio del­la , ver­rà isti­tu­ito il servizio «scuo­la a pie­di», che per­me­t­terà ai bam­bi­ni che abi­tano nelle vic­i­nanze delle scuole di rag­giunger­le cam­mi­nan­do accom­pa­g­nati da un assistente.

Parole chiave: