La finale rinviata due volte

Tennis e spettacolo: la pioggia non ferma il torneo a S. Sivino

28/08/2002 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Moniga del Garda

Ste­fano Cheru­bi­ni, Ric­car­do Man­fre­di, Luca Antoni­ni, Michele Minel­li, Ivan Pedrali, Manuel Baz­zani, Simone Ban­di­ni, Euge­nio Kner­ich, sono gli atleti pro­fes­sion­isti di cat­e­go­ria «B» che han­no dato vita al tor­neo di ten­nis maschile di sin­go­lo «Cit­tà di Moni­ga», che si è dis­pu­ta­to sui tre campi in ter­ra rossa di San Sivi­no. Sono arrivati a dis­putare la finale, al meglio dei tre set, il ven­tenne Ric­car­do Man­fre­di di Cre­mona e il ven­tiset­tenne Manuel Baz­zani di Roè Vol­ciano, del­la «Ten­nis School» diret­ta da Emidio Rossi. Il suc­ces­so è anda­to al ten­nista garde­sano, al ter­mine di una gara com­bat­tuta e piena di colpi di sce­na. A causa del for­tu­nale che si è abbat­tuto su Moni­ga ai pri­mi di agos­to, la semi­fi­nale e la finale del tor­neo sono state riman­date una pri­ma e una sec­on­da vol­ta per la piog­gia. Al ter­zo ten­ta­ti­vo final­mente una gior­na­ta di sole: le par­tite si sono potute gio­care e lo spet­ta­co­lo non è man­ca­to. La man­i­fes­tazione, una delle più impor­tan­ti del bas­so lago, orga­niz­za­ta da «Bena­co Gest» con il patrocinio del Comune di Moni­ga, sui campi che gestisce diret­ta­mente a San Sivi­no, ha avu­to riso­nan­za tra gli appas­sion­ati di questo sport, che han­no affol­la­to i campi e applau­di­to gli atleti. Una grande gior­na­ta di sport, con­sid­er­a­to l’alto liv­el­lo tec­ni­co dei gio­ca­tori che han­no dis­pu­ta­to la fase finale del torneo.

Parole chiave: