18 le cantine aperte

Torna il 9 ottobre l’appuntamento annuale con Profumi di Mosto

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

È fis­sato per domeni­ca 9 otto­bre 2011 l’ormai tradizionale appun­ta­men­to con “Pro­fu­mi di Mosto”,  il cir­cuito enogas­tro­nom­i­co nelle can­tine del­la riv­iera bres­ciana del lago di Gar­da: una domeni­ca per ass­apo­rare col­ori, sapori ed atmos­fere del­la garde­sana, con la degus­tazione dei vini del­la Valtè­ne­si abbinati alle tipic­ità del ter­ri­to­rio e ai piat­ti preparati in can­ti­na dagli chef dei migliori ris­toran­ti del­la zona. Le can­tine parte­ci­pan­ti sono 18, sud­di­vise in tre itin­er­ari. Novità di quest’anno: i vini pro­posti nel cor­so del­la man­i­fes­tazione saran­no pro­posti in degus­tazione per l’intera gior­na­ta anche in 15 “oasi” in altret­tan­ti pae­si del Gar­da bres­ciano (Mag­a­sa, Valvesti­no, Tig­nale, Limone, Tremo­sine, Gargnano, Mader­no, Sirmione, Desen­zano, Maner­ba, Gar­done, S. Felice, Salò, Pueg­na­go, e Poz­zolen­go).

Parole chiave: