All’Opg riabilitazione attraverso le bocce

Torneo al Parco Pastore

Di Luca Delpozzo
Enzo Trigiani

Il bel tem­po ha fat­to da cor­nice a Cas­tiglione delle Stiviere alla finale del Tor­neo Mis­to di boc­ce che si è tenu­to l’altro pomerig­gio nel­la splen­di­da cor­nice di Par­co Pas­tore. Alla gara han­no pre­so parte squadre for­mate da cit­ta­di­ni cas­tiglionese e, qui il sen­so del mis­to, inter­nati del locale Opg (Ospedale psichi­atri­co giudiziario). L’inizia­ti­va, giun­ta alla sec­on­da edi­zione, rien­tra in un ampio prog­et­to riabil­i­ta­ti­vo perse­gui­to con inter­ven­ti che uti­liz­zano il lavoro, lo sport, la cul­tura e lo sva­go quale ele­men­to d’in­ter­esse: il tut­to avval­en­dosi del­la col­lab­o­razione dei dipen­den­ti Opg, dei volon­tari che svol­go­no la loro attiv­ità all’in­ter­no e all’ester­no del­la strut­tura. La gara ha richiam­a­to nel “verde” cas­tiglionese per antono­ma­sia. La musi­ca “live” ha fat­to da col­lante alla man­i­fes­tazione che ha avu­to nel­l’am­min­is­trazione comu­nale, sue le medaglie al col­lo dei parte­ci­pan­ti, e nel­l’as­so­ci­azione di volon­tari­a­to “La luna”, part­ner importanti.