Un’estate di concerti, teatro grandi eventi sportivi e folklore

Tra i primi appuntamenti la tappa del Giro d’Italia

29/04/2007 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Stefano Joppi

Un ven­taglio di man­i­fes­tazioni per tut­ti: dal­la musi­ca leg­gera alla clas­si­ca, dal­la cul­tura alle escur­sioni con il Ctg El Vissinel, dal­lo sport agli appun­ta­men­ti con la Filar­mon­i­ca, la fes­ta dell’uva e del , la sagra di Sant’Anna o di Cisano. Fat­ti due con­ti, sono cir­ca 150 gli appun­ta­men­ti pron­ti ad alli­etare il sog­giorno dei tur­isti e dei res­i­den­ti del paese.Il det­taglio delle man­i­fes­tazioni è sta­to illus­tra­to ieri mat­ti­na in munici­pio dagli asses­sori Gabriele Zorzi (tur­is­mo), Francesco Mar­chiori (sport) e Plinio Boni (cul­tura). Al loro fian­co Fran­co Puntin, pres­i­dente del­la Pro­mo , soci­età a respon­s­abil­ità lim­i­ta­ta e cap­i­tale del Comune che ha il com­pi­to di pro­muo­vere ed orga­niz­zare le man­i­fes­tazioni tur­is­tiche. «Nell’ultimo anno Bar­dolino ha reg­is­tra­to un mil­ione 600mila pre­sen­ze (+ 6,1 per cen­to) e qua­si 280mila arrivi (+ 8,5 per cen­to)», ha esor­di­to Zorzi a tes­ti­mo­ni­are la capac­ità attrat­ti­va del ter­ri­to­rio e a gius­ti­fi­care la neces­sità di pro­porre in piena sta­gione una serie impor­tante d’intrattenimenti. Il tut­to tenen­do d’occhio il bilan­cio. «Il bud­get d’investimento è di 220 mila euro, in prat­i­ca il 10–12 per cen­to in meno rispet­to al 2006», ha ripreso l’assessore al tur­is­mo, pron­to a sot­to­lin­eare che la riduzione di spe­sa non ha pesato sul­la qual­ità degli appun­ta­men­ti, gra­zie al con­trib­u­to offer­to dalle numerose asso­ci­azione del paese e ad alcune col­lab­o­razioni. È il caso del con­cer­to dei Noma­di (lunedì 2 luglio), del­la tap­pa Tur­is­mo e sapori (23–24 giug­no), e Parchi del Vene­to in piaz­za (21–23 set-tem­bre): even­ti a cari­co rispet­ti­va­mente di Ban­ca Popo­lare, Provin­cia di Verona e .L’investimento eco­nom­i­co mag­giore per il Comune, tol­ta la fes­ta dell’uva, arri­va dunque per la penul­ti­ma tap­pa del Giro d’Italia in pro­gram­ma saba­to 2 giug­no, con la cronometro Bar­dolino-Verona. «Si trat­ta di un appun­ta­men­to di grande spes­sore che porterà gli occhi di tut­ta Italia e non solo sul nos­tro paese e per il quale vale l’esborso di 50mila euro», ha det­to Francesco Mar­chiori, che non ha nascos­to il ram­mari­co per la man­can­za di fon­di per pub­bli­ciz­zare deg­na­mente l’evento. «Ci siamo riv­olti, tramite la Pro­mo Bar­dolino, a più di un poten­ziale spon­sor ma con risul­tati deludenti».L’assessore allo sport ha poi riv­e­la­to che nel cor­so del­la fes­ta di Sant’Anna, dal 25 al 29 luglio a Cal­masi­no, sarà sop­pres­sa la stor­i­ca gara ciclis­ti­ca dilet­tan­tis­ti­ca. Con­fer­ma invece per la ven­ti­quat­tres­i­ma edi­zione del inter­nazionale (saba­to 16 giug­no) per la rega­ta di bisse (11 agos­to) e per la man­i­fes­tazione dei Drag­on Boat (10 giugno).«Giugno è il mese più den­so di avven­i­men­ti. In par­ti­co­lare da quest’anno abbi­amo inten­si­fi­ca­to la col­lab­o­razione con l’reremo di San Gior­gio dove si ter­rà una serie di rap­p­re­sen­tazioni teatrali e musi­cali all’aperto», ha det­to l’assessore alla cul­tura Plinio Boni, dan­do appun­ta­men­to a ven­erdì 22 giug­no con Sor­si d’autore: alle 21 al par­co di Vil­la Car­rara sarà pre­sente il gior­nal­ista e scrit­tore Mag­di Allam, che pre­sen­terà in antepri­ma nazionale il libro: Viva Israele. Nuo­va for­mu­la per «Un due tlè evo­lu­tion» con­cor­so estem­po­ra­neo di pit­tura e scul­tura (24–26 agos­to) men­tre tra luglio e agos­to l’ex chiesa del­la Dis­ci­plina ospiterà al ven­erdì i con­cer­ti di musi­ca classica.Alla vig­ilia di Fer­ragos­to spazio al ; a Cisano, in estate, un giorno alla set­ti­mana il mer­cati­no dell’antiquariato.

Parole chiave: -