Il tradizionale concerto di Capodanno al Casinò di Arco

29/12/2017 in Attualità, Concerti
Parole chiave: -
Iscriviti al nostro canale
Di Luigi Del Pozzo

Torna l’atteso appuntamento con il concerto di Capodanno del Comune di Arco nel prestigioso salone delle feste del Casinò municipale: lunedì primo gennaio a esibirsi sarà l’Orchestra delle Alpi diretta dal m.o Simone Zuccatti, che proporrà un programma di musiche di Grieg, Ponchielli, Offenbach, Strauss jr. Inizio alle 17. Prenotazione con il servizio Primi alla Prima delle Casse Rurali Trentine e online sul sito www.primiallaprima.it, costo del biglietto 10 euro (posto unico).

L’ Orchestra delle Alpi, nata nel 2014 a Rovereto come orchestra del festival lirico Progetto Opera Rovereto, raccoglie alcuni tra i migliori giovani musicisti di tutto il nord Italia in una realtà sinfonica unica. Questi artisti hanno esperienza in enti come l’Arena di Verona, il teatro La Scala di Milano, il teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Verdi di Milano, l’Orchestra Toscanini, il Teatro Comunale di Bologna, solo per citarne alcuni. Il suo repertorio spazia dalla lirica (Barbiere di Siviglia, Rigoletto, Tosca) al sinfonico (L. v. Beethoven, J. Strauss, P. I. Tchaikovsky). Per il 2017 è già stata ingaggiata per l’allestimento della Traviata di Giuseppe Verdi.

Il programma

Edvard Grieg

Suite n. 1, Op. 46

da Peer Gynt (1875)

Il mattino

La morte di Åse

Danza di Anitra

Nell’altro del re della montagna

Amilcare Ponchielli

Danza delle ore

da La Gioconda (1874)

Jacques Offenbach Overture

da L’Orfeo all’inferno (1858)

* * *

Johann Strauss Jr

Pizzicato Polka

Op. 234 (1866)

Bauernpolka

Op. 276 (1863)

Frühlingsstimmen

Op. 410 (1883)

Tritsch-Tratsch polka

Op. 214 (1858)

Kaiser-Walzer

Op. 437 (1889)

Simone Zuccatti

Nel 2016 ha raggiunto la finale – unico italiano e finalista più giovane – al Concorso internazionale di direzione d’orchestra “Nino Rota” di Matera con l’orchestra Ico “Magna Grecia”, vincendo il Premio speciale del pubblico. Dopo aver fondato l’ensemble d’archi Spettro Armonico nel 2016, con cui ha tenuto numerosi concerti, ha diretto l’orchestra ucraina Lviv Philharmonic al Festival Tones on the Stones di Domodossola (VB) e il concerto di Capodanno con l’Orchestra delle Alpi (musiche di Tchaikovsky e Strauss Jr). Ha inoltre diretto una produzione con l’orchestra Ico “Magna Grecia” (concerti a Taranto, Matera, Brindisi) e il gruppo virtuosistico Janoska (Deutsche Grammophon recording artists). Ha recentemente diretto un’importante produzione sinfonica con la Philharmonia Koszalinska in Polonia (Walton, seconda sinfonia di Nielsen e due concerti per duo di marimbe, Abe e Golinski), riscuotendo grande successo.

Parole chiave: -

Commenti

commenti