Da domani in funzione. Una sede più spaziosa per il laboratorio analisi

«Trasloco» all’ospedale

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La comod­ità di un parcheg­gio a pochi pas­si e di modal­ità di acces­so migliori. Sono questi i pun­ti a favore del­la deci­sione pre­sa dal­la direzione dell’Azienda ospedaliera di Desen­zano, che ha scel­to di trasferire, da domani, il cen­tro pre­lievi e di con­seg­na degli esa­mi di lab­o­ra­to­rio nel­la palazz­i­na che ospi­ta la direzione, all’esterno dell’ingresso prin­ci­pale dell’ospedale desen­zanese. Per gli uten­ti si trat­ta di un pos­to sicu­ra­mente più agev­ole di quel­lo attuale (la stor­i­ca sede sopra i poliambu­la­tori), per­chè i nuovi locali sono sta­ti rica­vati dirimpet­to al como­do e ampio parcheg­gio auto real­iz­za­to alcu­ni mesi fa in fon­do alla stra­da che por­ta al «Monte Croce», recen­te­mente miglio­ra­to nel­la seg­nalet­i­ca e nel­la gra­zie a una rota­to­ria. Il cen­tro di dia­betolo­gia, a sua vol­ta, si trasferirà negli ex lab­o­ra­tori di anal­isi, non appe­na saran­no ulti­mati i lavori di sis­temazione. Le opere sono state ese­gui­te nel mese di agos­to per ridurre al min­i­mo i dis­a­gi agli uten­ti. Entro breve tem­po, dopo la ria­per­tu­ra delle sedi delle aziende for­ni­tri­ci ver­ran­no adeguati anche gli arre­di e ver­rà col­lo­ca­ta la seg­nalet­i­ca defin­i­ti­va. In questi ulti­mi ulti­mi due anni, l’ospedale di Desen­zano, il mag­giore del con i suoi qua­si 400 posti let­to, è sta­to inter­es­sato da notevoli lavori di riammod­er­na­men­to e di ampli­a­men­to. Alcu­ni sono tut­to­ra in cor­so. Come l’aumento del numero delle sale operatorie.

Parole chiave: