Partenza domenica 13 ottobre da Tremosine: 55 km e 2000 metri di dislivello.

Tremalzo Superbike, una nuova sfida per i biker italiani

11/10/2013 in Ciclismo
Di Redazione

Anco­ra un appun­ta­men­to “ciclis­ti­co”, e per di più di por­ta­ta nazionale, per le rive del nos­tro Gar­da. Il 13 otto­bre 2013, ovvero ques­ta domeni­ca, par­tirà da Tremo­sine la nuo­va grande sfi­da per i bik­er ital­iani, che scaler­an­no lo “Stelvio” del­la moun­tain bike in un con­testo uni­co del suo genere. La Tremal­zo Super­bike, gara FCI del­la lunghez­za di 55 km e 2000 metri di dis­liv­el­lo, è inseri­ta in un con­testo pae­sag­gis­ti­co uni­co, il Par­co Alto Gar­da Bres­ciano. I bik­er si daran­no quin­di sfi­da su una delle cime più note e rino­mate del mon­do MTB e non solo, il Tremal­zo.

L’ Ammin­is­trazione comu­nale di Tremo­sine e l’ A.S.D. Atheste Bike dan­no quin­di il ben­venu­to a tut­ti i bik­er che domeni­ca rag­giunger­an­no la local­ità per affrontare la grande sfi­da del Pas­so Tremal­zo.

Il per­cor­so è stra­or­di­nario, come pure i luoghi e il con­testo nel quale esso è inser­i­to. La gara affron­terà il miti­co Pas­so Tremal­zo, per poi portare i ciclisti a Pas­so nota, Vesio, la val di Brasa, per poi ritornare in local­ità Pieve, uno dei Borghi più Bel­li d’Italia. Even­to da non perdere, spe­cial­mente per gli appas­sion­ati del­la due-ruote!