Numerose iniziative sulla sponda veronese

Triathlon a Peschiera e Carnevale a Torri

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
s.z.

In questo fine set­ti­mana la spon­da veronese del pro­pone alcu­ni appun­ta­men­ti di par­ti­co­lare inter­esse. A Pas­tren­go la Pro loco orga­niz­za la Fes­ta del­la zuc­ca (da oggi a domeni­ca), con espo­sizione e con­cor­so. Lo stand gas­tro­nom­i­co, allesti­to in via gen­erale Dal­la Chiesa, sot­to il ten­done, ris­er­va una serie di piat­ti tipi­ci: tortel­li, risot­ti, grigli­ate, ecc. Ci saran­no anche i banchi di artisti e arti­giani. Domani, alle ore 19, sfi­la­ta delle majorettes e del­la ban­da di Grez­zana. Domeni­ca, dalle 9 alle 12, escur­sione gui­da­ta alle cor­ti storiche del paese, in com­pag­nia del Cen­tro tur­is­ti­co gio­vanile. Alle 12 l’aper­i­ti­vo, con musi­ca di Vanio & ami­ci. Da Verona giunger­an­no gli Ami­ci del­la bici­clet­ta, per un’al­le­gra scam­pag­na­ta. Dopo il pran­zo, sies­ta all’om­bra delle zuc­che, e risveg­lio con i tam­buri rul­lan­ti e gli sbandier­a­tori del Palio di Mon­tag­nana, che si esi­bi­ran­no nelle vie del cen­tro stori­co. Alle 18.30 pre­mi­azioni del con­cor­so delle zuc­che. Alle 20 bal­lo con il Trio «I solisti». A Tor­ri domani si ter­rà invece il « set­tem­bri­no», giun­to alla 9ª edi­zione. Il pro­gram­ma: alle 10, in piaz­za Calder­a­no, raduno di auto e moto d’e­poca, che poi andran­no a Pai e Albisano; alle 12, nel par­co del castel­lo, aper­tu­ra del chiosco gas­tro­nom­i­co; alle 15 intrat­ten­i­men­ti e ani­mazione con gli sbandier­a­tori di Lec­co e le maschere di Tarvi­sio (sarà pos­si­bile effet­tuare una passeg­gia­ta in car­roz­za); alle 17 votazione per l’elezione di Re Beren­gario 2003; alle 17.30 arri­vo dei grup­pi del carnevale di Verona e del­la provin­cia; alle 19 cena con i tradizion­ali bigoi co le aole; alle 20.30 Re Beren­gario e la sua corte arriver­an­no a bor­do del veliero San Nicolò. Suc­ces­si­va­mente ver­rà «incen­di­a­to» il castel­lo, e le maschere per­cor­reran­no le vie del cen­tro stori­co, accom­pa­g­nate dal­la ban­da di Castel­n­uo­vo. Alle 23 chiusura con i fuochi arti­fi­ciali. Beren­gario I (850–924), march­ese del Friuli e nipote di Ludovi­co il Pio, divenne re d’I­talia nell’888 dopo la detron­iz­zazione di Car­lo il Grosso. Ma, scon­fit­to a Treb­bia da Gui­do di Spo­le­to, dovette rin­un­cia­re al trono. In segui­to alla morte del suo rivale e, poi, di Arnol­fo di Cor­inzia, fu di nuo­vo incoro­na­to. In lot­ta con Ludovi­co, re del­la Bas­sa Bor­gogna, nel 905 Beren­gario si rifugiò a Tor­ri, come tes­ti­mo­ni­ano i diplo­mi da lui fir­mati, con le ricom­pense a chi lo ave­va aiu­ta­to. Nel­la local­ità garde­sana ha costru­ito la torre che si tro­va in Piaz­za del­la chiesa e le mura, per difend­er­si salle inva­sioni degli Ungari. Morì a Verona, pug­nala­to da un vas­sal­lo. Il cal­en­dario delle man­i­fes­tazioni pro­pone, a San Zeno di Mon­tagna , la rasseg­na del miele ital­iano di alta qual­ità (domani e domeni­ca), con piat­ti carat­ter­is­ti­ci nei ris­toran­ti locali, un con­veg­no, una mostra mer­ca­to e ad un api­ario allesti­to in piaz­za. A Vil­la Giu­liari di Albarè , sem­pre domani e domeni­ca, la Sagra di San­ta Croce. Alle 16 visi­ta gui­da­ta alla scop­er­ta degli sce­nari del­l’an­fiteatro moreni­co, alle 19 «Cena in barches­sa», alle 20.30 musi­ca etni­ca da Brasile, Africa e Aus­tralia con la parte­ci­pazione del grup­po «Ter­ra aus­tralis». Il giorno suc­ces­si­vo, in mat­ti­na­ta, il gio­co su «I popoli e l’ac­qua», alle 15 musiche e danze popo­lari con il coro «La roc­ca», alle 20.30 spet­ta­co­lo dei gio­vani del­la comu­nità «Sono già famosi». Domeni­ca, ore 13, a Peschiera si svol­gerà il 6° inter­nazionale, lun­go le vie del paese e nel lago. A Gar­da , invece, gara ama­to­ri­ale di moun­tain bike. A Cavaion , nel­l’Are­na del Tor­co­lo, ore 20.30, con­cer­to del­l’Orches­tra Filar­mon­i­ca di Verona, diret­ta dal mae­stro Vit­to­rio Bres­ciani, per la rasseg­na «Sulle strade di Goethe». Ver­ran­no ese­gui­ti i Pre­lu­di di Franz Listz e la Faust Sym­phonie. L’in­cas­so del­la ser­a­ta, orga­niz­za­ta dal Lions, andrà a favore dei cani gui­da per i non vedenti.

Parole chiave: -