Successo per l’iniziativa di Angelo Modina: le riprese subacquee proiettate in piazza

Un gran mare di gente per la diretta dal fondale

03/08/2006 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Il richi­amo del lago som­mer­so è sta­to tal­mente forte da riem­pire di gente, saba­to scor­so, l’in­tera area di fronte all’ho­tel di Mader­no. L’iniziativa di Ange­lo Mod­i­na — una diret­ta tele­vi­si­va dai fon­dali del lago — ha riscos­so un suc­ces­so tale da indur­lo a val­utare l’idea di ripro­porre trasmis­sioni analoghe in altri pae­si garde­sani. «Deep Explor­ers», la trasmis­sione mes­sa in onda in diret­ta da Pun­to Tv (regia cura­ta da Rober­to Pru­denti­no) ha avu­to come ospi­ti l’asses­sore Provin­ciale Alessan­dro Sala, il sin­da­co di Toscolano Mader­no, Pao­lo Ele­na, l’asses­sore Fabio Cauzzi, oltre ad esper­ti arche­olo­gi, quali Mas­si­mo Capul­li che era a bor­do del «Cap­i­tan Nemo», il moto­scafo dal quale Daniel Mod­i­na coman­da­va l’at­trez­zatu­ra sub­ac­quea in immer­sione, con tele­camere di pro­fon­dità che ispezion­a­vano in gol­fo di Maderno.Hanno offer­to la loro col­lab­o­razione anche la e la men­tre, a ter­ra, era­no pre­sen­ti e . Le tele­camere si sono sof­fer­mate sul­la fau­na itti­ca lacus­tre, sul­la con­for­mazione dei fon­dali e sui loro tesori.Certo, non man­cano le dif­fi­coltà per potere val­oriz­zare quan­to il lago ha cus­todi­to per sec­oli. La «cit­tà som­m­er­sa» di Bena­co, di fronte a Toscolano, o gli edi­fi­ci diroc­cati di fronte a San Gia­co­mo di Calì, la piro­can­non­iera «Sesia», affon­da­ta vici­no Limone 150 anni fa, sono tut­ti tesori che Ange­lo Mod­i­na vor­rebbe pot­er risco­prire, «ruban­do» anco­ra al fon­do del lago splen­dide immagini.

Parole chiave: -