Brescia-Montichiari: il centenario del primo aeroporto italiano (1909-2009)

Un museo nazionale per la storia del volo umano

03/07/2008 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Mario Cherubini

BRESCIA-MONTICHIARIIL CENTENARIO DEL PRIMO AEROPORTO ITALIANO (1909–2009)UN MUSEO NAZIONALE PER LA STORIA DEL VOLO UMANOL’anno 2008 rap­p­re­sen­ta il sec­on­do dei tre anni del­la Cam­pagna Mar­ket­ing Zeronove in avvic­i­na­men­to al set­tem­bre 2009 quan­do si com­pirà il 1° Cen­te­nario dal 1° Cir­cuito Aereo che si con­sumò nel­la Brughiera di Mon­tichiari, con la pre­sen­za, oltre al Re d’Italia Vit­to­rio Emanuele III, di , Franz Kaf­ka e Gia­co­mo Puc­ci­ni. Data che coin­cide anche con la nasci­ta dell’Aero Club di Brescia.Dopo la real­iz­zazione del libro “Aero­por­to di Mon­tichiari-Una sto­ria del volo lun­ga 100 anni”,presentato durante il Cock­tail Natal­izio del­lo scor­so 18 dicem­bre, è sta­to cos­ti­tu­ito un Comi­ta­to per il Cen­te­nario che sta get­tan­do le basi per un grande con­veg­no ad otto­bre e la creazione dell’Associazione Nazionale Onlus “Vor­rei Volare” e del­la Fon­dazione per il Museo Nazionale del­la Sto­ria del Volo. Tra i pri­mi e più sen­si­bili patro­ci­na­tori tro­vi­amo la Repub­bli­ca Ceca, Ryanair, Air Bee, l’Aero Club Bres­cia, il Lions Club Host Bres­cia, gli Aero­por­ti del Gar­da, gli Asses­so­rati allo Sport, alla Cul­tura ed ai Trasporti del­la Provin­cia di Bres­cia, il Comune di Mon­tichiari, Inter­fly, il Rotary Club Bres­cia Sud Est, B.Consulting, Bcc del Gar­da, il Cen­tro Fiera del Gar­da, Yoko­hama, Gar­da Hotel, Estral, Staff Ser­vice, Car­cade’ Viag­gi, Stu­dio Vis­con­ti, Cen­tro Pose, Colum­bia Tur­is­mo, Ali per la Vita, Aquarose, Asso­ci­azione Arma Aero­nau­ti­ca, Cor­poundi­ci di Baruc­co, Gar­dan­otizie, Lloyd Adri­ati­co Mon­tichiari, il gior­nale Piaz­za Europa, Radio Vera, SAT Soft­ware, Tipopen­nati, Cam­po di Volo di Calvisano, Semi­ramis di Cas­tiglione e Castel­gof­fre­do. Ma altri sosten­i­tori sono in arri­vo da tut­ta Europa.Una lun­ga serie di con­feren­ze-con­veg­ni sul prog­et­to “Zeronove-Vor­rei Volare”, catal­izzer­an­no l’attenzione dei Media e degli oper­a­tori aero­nau­ti­ci a par­tire dal con­veg­no di Carpenedo­lo (Bs), fis­sato per il 10 otto­bre, cui seguiran­no Mon­tichiari, Ghe­di, Desen­zano, Bres­cia ed altri comu­ni non solo del­la Lom­bar­dia. Una lun­ga scia di infor­mazione che ci accom­pa­g­n­erà sino al set­tem­bre 2009 quan­do per l’Air Show del Cen­te­nario si sti­ma la pre­sen­za di mez­zo mil­ione di per­sone con il naso all’insù.Tra i numerosi even­ti in pro­gram­ma pos­si­amo già seg­nalare mostre dell’aeronautica, un fran­cobol­lo emes­so per il Cen­te­nario, un con­cor­so per le scuole supe­ri­ori, la real­iz­zazione di una medaglia, una riv­ista dal tito­lo IL CENTENARIO ed il prog­et­to di acquisire lo splen­di­do Museo ed Archiv­io dell’Aeronautica di Enzo Bot­tura. Sono pre­visti gemel­lag­gi con il Vit­to­ri­ale di Gar­done Riv­iera (rif. Gabriele D’Annunzio) con la cit­tà di Reims in Fran­cia (che aiutò Bres­cia nel 1909) e con le cit­tà natali di Gia­co­mo Puc­ci­ni (Luc­ca 1858) e Frank Kaf­ka (Pra­ga 1883). Ma gemel­lag­gi anche con le provin­cie che la Com­pag­nia Aerea bres­ciana Air Bee col­le­ga da Bres­cia: Roma, Napoli, Olbia, Cro­tone, Tra­pani, Bari e Linate (fino ad oggi). E non mancherà, gra­zie alla fil­iale Wtc di Bres­cia, una impor­tante col­lab­o­razione con le Usa, dal momen­to che i f.lli Whrigt inviarono a Bres­cia uno dei loro famo­sis­si­mi Fly­er ed uno dei vinci­tori del Cir­cuito bres­ciano fu l’americano Glenn Cur­tiss, cui Mon­tichiari ha ded­i­ca­to una via.Questa news di “ZERONOVE-VORREI VOLARE” rag­giungerà nel tem­po migli­a­ia di per­sone, appas­sion­ate per il volo, non solo con mezzi volan­ti, ma anche con la fan­ta­sia e con il deside­rio di real­iz­zare i pro­pri sog­ni. Sono nat­u­ral­mente gra­dite le pro­poste, le idee, i sug­ger­i­men­ti e le critiche costrut­tive per un itin­er­ario muse­ale ed asso­cia­ti­vo che andrà ben oltre il set­tem­bre 2009.