La nascita di un bambino è, senza dubbio, uno dei momenti più importanti ed emozionanti di una coppia.

Un opuscolo per comprendere la nascita di un bambino

Di Luca Delpozzo

La nasci­ta di un bam­bi­no è, sen­za dub­bio, uno dei momen­ti più impor­tan­ti ed emozio­nan­ti di una cop­pia. Con­tes­tual­mente però, l’arrivo di un neona­to è anche moti­vo di respon­s­abil­ità e di tim­o­ri. Il Dipar­ti­men­to Mater­no Infan­tile Azien­dale e le Unità Oper­a­tive di Ostetricia/Ginecologia e di Pediatria/Patologia Neona­tale di Desen­zano, han­no cura­to la real­iz­zazione di uno opus­co­lo dal tito­lo “Cari gen­i­tori…” des­ti­na­to a tutte le cop­pie che met­tono al mon­do un bambino.“Questo opus­co­lo — scrivono nel­la pre­sen­tazione il Prof. Sil­vano Zaglio ed il Dr. Gio­van­ni Berga­m­aschi -, nasce dall’esperienza acquisi­ta in anni di col­lo­qui e con­tat­ti con i neogen­i­tori da parte degli oper­a­tori dei Repar­ti di Oste­tri­cia e Neona­tolo­gia e da analoghe espe­rien­ze qual­ifi­cate in cam­po nazionale, e vuole essere un con­trib­u­to per ren­dere il più sereno pos­si­bile il ritorno a casa del­la cop­pia. Ne abbi­amo par­la­to molto in queste set­ti­mane sia con il Diret­tore Gen­erale Mau­ro Borel­li sia con il Diret­tore del Dipar­ti­men­to Mater­no Infan­tile Dr. Pier Gior­gio Tas­si, e tut­ti abbi­amo con­venu­to sul­la bon­tà di quest’iniziativa che parte nel­la gior­na­ta odier­na in tut­ti e tre i Pre­si­di Ospedalieri dell’Azienda e che è il ten­ta­ti­vo dell’AOD di essere vici­no ai neogen­i­tori anche fuori dalle mura dell’Ospedale. Real­iz­zare un opus­co­lo che affron­ti con chiarez­za e sem­plic­ità temi del­i­cati come l’alimentazione del­la madre, l’igiene ed il bag­no del neona­to, l’allattamento mater­no ed altre notizie utili, è a nos­tro avvi­so un sosteg­no impor­tante a tutte le coppie”.“Quando mi han­no pre­sen­ta­to la real­iz­zazione di quest’opuscolo – spie­ga il Diret­tore Gen­erale -, ho imme­di­ata­mente dato il mio parere pos­i­ti­vo a ques­ta inizia­ti­va che tro­vo molto impor­tante e pos­i­ti­va. Col­go l’occasione per ringraziare tut­ti il per­son­ale dell’Azienda che ha col­lab­o­ra­to ed anche la Soci­età Pub­bli Baby che ne ha per­me­s­so la stampa”.