Nel grande bosco demaniale si inaugura domani la sede espositiva di «Life Natura»

Un piccolo museo per chi ama la foresta

17/07/2007 in Attualità
Di Luca Delpozzo
B.F.

Ver­rà inau­gu­ra­to domani il nuo­vo pun­to espos­i­ti­vo «Life Natu­ra» nel­la local­ità di Puria Nuo­va di Tig­nale. Il luo­go è nel cen­tro del­la «Fores­ta » e sarà utile ad illus­trare le attiv­ità di con­ser­vazione, tutela e cura del­la flo­ra e del­la fau­na locale.Le stanze che ver­ran­no inau­gu­rate sono sta­ti rica­vate dopo un restau­ro con­ser­v­a­ti­vo su un vec­chio sta­bile, con le opere curate dal­l’Er­saf (Ente regionale per i servizi all’a­gri­coltura e alle foreste) e potran­no ospitare alles­ti­men­ti che descrivono le attiv­ità di sal­va­guardia del pat­ri­mo­nio nat­u­ral­is­ti­co nei due siti di impor­tan­za comu­ni­taria tra la Valvesti­no e il Corno del­la Marogna, entram­bi nel ter­ri­to­rio del­la Comu­nità mon­tana-, pre­siedu­ta da Bruno Faustini.Il pro­gram­ma del­la gior­na­ta prevede il ritro­vo al rifu­gio di Dos­so Piemp a Tig­nale alle 10,30. Quin­di il salu­to delle autorità ed una breve pre­sen­tazione del prog­et­to Life, con . Alle 12, 30 degus­tazione garde­sani­Il prog­et­to Life-Natu­ra per la «riqual­i­fi­cazione del­la bio­cenosi in Valvesti­no-Corno del­la Marogna è atti­vo già da anni per pro­teggere e val­oriz­zare ques­ta parte del ter­ri­to­rio del­l’al­to Gar­da. Gli oltre 11.000 ettari di esten­sione fan­no di quel­la altog­a­rde­sana la più ampia fores­ta demaniale.