L’iniziativa, in favore dell’associazione Abeo che assiste i bambini emopatici e oncologici, è promossa da Gardaland, Model Expo Italy, in collaborazione con Hellas Verona

Un pixel di solidarietà: il vecchio tabellone del Bentegodi trasformato in 4400 fermacarte in favore di ABEO

Di Redazione

Un pez­zo del­la sto­ria calcis­ti­ca veronese diven­ta pro­tag­o­nista di una sin­go­lare inizia­ti­va benefi­ca. Il vec­chio tabel­lone lumi­noso del­lo sta­dio Ben­te­go­di vivrà infat­ti una sec­on­da vita, trasfor­man­dosi in più di 4.400 mila esclu­sivi fer­ma­carte offer­ti a tito­lo di sol­i­da­ri­età. Il rica­va­to aiuterà Abeo ad assis­tere i bam­bi­ni del repar­to di Oncoema­tolo­gia pedi­atri­ca di Verona, del poli­clin­i­co Rossi.

Pro­mo­tori del prog­et­to “Un pix­el di sol­i­da­ri­età” sono , il pri­mo Par­co Diver­ti­men­ti d’Italia e Mod­el Expo Italy, la rasseg­na del mod­el­lis­mo in pro­gram­ma a Veron­afiere saba­to 21 e domeni­ca 22 mag­gio. Il prog­et­to è sup­por­t­a­to anche dal­la soci­età di cal­cio Hel­las Verona.

Nel 2014, dopo 25 anni, il pan­nel­lo seg­na­pun­ti ana­logi­co del­lo sta­dio di Verona è sta­to dismes­so e sos­ti­tu­ito da un mod­er­no maxi-scher­mo dig­i­tale di ulti­ma gen­er­azione.

Da qui l’idea di rici­clare e riu­ti­liz­zare la vec­chia strut­tura, cos­ti­tui­ta da 43.520 bul­bi lumi­nosi, sud­di­visi in 10.880 pix­el con lente quadri­col­ore. I volon­tari di “Garda­land Mag­ic Wand Italia Onlus”, l’associazione no-prof­it del Par­co Diver­ti­men­ti, con l’aiuto di Igm Quadra, l’azienda che ha sman­tel­la­to il tabel­lone, han­no selezion­a­to, smon­ta­to e rip­uli­to gli oltre 10mila pix­el rica­van­do 4.467 “mat­tonci­ni” di allu­minio quadri­col­ore.

Questi esclu­sivi fer­ma­carte, tes­ti­moni di 25 anni di imp­rese calcis­tiche delle squadre verone­si e dei mon­di­ali di Italia ’90, saran­no in ven­di­ta durante la 12ª edi­zione di Mod­el Expo Italy (21–22 mag­gio) in uno stand del padiglione 2.

L’offerta min­i­ma è di un euro con l’obiettivo di rac­cogliere fon­di in favore di Abeo, l’ onco­logi­co e per con­tribuire al miglio­ra­men­to delle modal­ità di diag­nosi e al trat­ta­men­to dei bam­bi­ni col­pi­ti da tumori o da malat­tie del sangue.

Il prog­et­to di sol­i­da­ri­età sarà pre­sen­ta­to nel­la gior­na­ta inau­gu­rale di Mod­el Expo Italy, saba­to 21 mag­gio, alle ore 11, dal Pres­i­dente di Veron­afiere, Mau­r­izio Danese, dal Diret­tore Gen­erale di Garda­land, Dani­lo San­ti insieme ai Pres­i­den­ti di Hel­las Verona e Abeo, rispet­ti­va­mente Mau­r­izio Set­ti e Pietro Bat­tis­toni.

Garda­land sarà pre­sente in fiera con uno stand pro­mozionale dove sarà pos­si­bile prel­e­vare mate­ri­ale infor­ma­ti­vo con le novità del­la sta­gione 2016 oltre che rice­vere un buono scon­to per un ingres­so agevola­to al Par­co.