La Polizia urbana di Sirmione in allerta per sabato mattina

Una «cavalcata» sulle mitiche Harley Davidson. In molte zone del basso Garda

25/09/2008 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Dicono che rap­p­re­sen­ti uno stile di vita, l’amore scon­fi­na­to per la lib­ertà. L’Harley David­son è sicu­ra­mente una moto­ci­clet­ta di grande fas­ci­no, dall’inconfondibile design, ama­ta e osan­na­ta da molti­tu­di­ni di gio­vani e meno gio­vani in tut­to il mon­do. L’hanno «cav­al­ca­ta» gran­di attori, come l’indimenticabile Steve McQueen, artista amer­i­cano come la casa pro­dut­trice del Wis­con­sin che ha com­in­ci­a­to nel 1903 a sfornare i pri­mi esem­plari. E il suo «brand» è tra i più poten­ti al mon­do: basti pen­sare che van­ta una comu­nità di qua­si 900 mila membri.E almeno diec­im­i­la appas­sion­ati sono atte­si da oggi sulle rive del Gar­da, al campeg­gio San Francesco e al dirimpet­taio Gar­da Vil­lage, dov’ è local­iz­za­ta la base del maxi raduno di Harley David­son in occa­sione del 17° Ral­ly Harley Own­ers Group, che coin­cide con il 25esimo anniver­sario dell’organizzazione del «Char­ter Chal­lenge» e dei 105 anni dal­la nasci­ta del­la mit­i­ca due ruote amer­i­cana. Ovvi­a­mente, i cen­tau­ri e i loro part­ner si spalmer­an­no su tut­ta la riv­iera del Gar­da, dunque non solo nel­la peniso­la sirmionese ma anche a Desen­zano, la Valte­n­e­si e il medio e alto lago, dove campeg­gi, alberghi e vil­lag­gi tur­is­ti­ci sono sta­ti in gran parte già «req­ui­si­ti» dalle migli­a­ia di afi­ciona­dos del­la Harley.DA OGGI, dunque, fino a saba­to 27 set­tem­bre, il Gar­da Vil­lage e il San Francesco saran­no la pic­co­la «cap­i­tale» del­la moto statu­nitense, con un’area ed una di assis­ten­za mec­ca­ni­ca, con una rasseg­na di mod­el­li e con la pre­sen­za di stand di riven­di­tori e con­ces­sion­ari di tutt’Europa. Un’altra area, fan­no sapere gli orga­niz­za­tori, è ded­i­ca­ta ai giochi (Hog games). Nelle ore ser­ali, inoltre, si esi­bi­ran­no band di fama inter­nazionale. Infine, un momen­to di attrazione «rom­bante» sarà quel­lo in pro­gram­ma saba­to alle ore 11 per la spet­ta­co­lare «Harley David­son parade» arric­chi­ta dal­la para­ta delle bandiere dei chap­ter (capi­toli) europei e ital­iani. All’interno dell’area sirmionese è allesti­to anche uno stand, a cura di Bres­ci­a­tourism e gesti­to da per­son­ale spe­cial­iz­za­to, per la dis­tribuzione e la for­ni­tu­ra di infor­mazioni tur­is­tiche. Un’avvertenza, infine, giunge dal coman­do di Polizia Urbana di Sirmione: evitare, se pos­si­bile, di cir­co­lare nel­la tar­da mat­ti­na­ta di saba­to nel­la zona del bas­so Gar­da, a causa del pre­vis­to tour delle moto.

Parole chiave: