Torna «Sapori di mosto»: da San Martino a Lonato, alla Valtenesi, cantine aperte, assaggi e degustazioni. Un tour enogastronomico alla scoperta dei vini doc del Garda

Una domenica tutta da bere

12/10/2003 in Enogastronomia
A Affi
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

Sta­mat­ti­na le irromper­an­no nelle can­tine Marsadri di Raf­fa (che, pro­prio ven­erdì, han­no nuo­va­mente vin­to il pre­mio del­la Con­fra­ter­ni­ta per il miglior ) e, in un cer­to sen­so, apri­ran­no la sec­on­da edi­zione di «Pro­fu­mi di mosto», una man­i­fes­tazione orga­niz­za­ta dal Con­sorzio di tutela vini doc del Gar­da, che coin­vol­gerà 14 pro­dut­tori del­la Valte­n­e­si e din­torni, dalle ore 10 alle 19. Il coupon, acquista­bile per 15 euro, darà la pos­si­bil­ità di effet­tuare sei degus­tazioni, accom­pa­g­nate da un piat­to cal­do o fred­do. A Lona­to, vici­no alla sali­ta del Tira­col­lo, l’azien­da agri­co­la «Spia d’I­talia», di Andrea e Lena Guet­ta, pro­por­rà salu­mi del­la tradizione locale. L’oc­ca­sione per dare un’oc­chi­a­ta anche a splen­di­di cav­al­li. A Bedi­z­zole «Cant­ri­na» di Cristi­na Ingan­ni pre­sen­terà il culatel­lo e il lonzi­no di Piergiuseppe March­esi­ni, e l’er­bori­na­to di capra e vac­ca del «mer­ca­to cop­er­to di Gavar­do». In mostra i pae­sag­gi del pit­tore Ange­lo Bod­i­ni. A San Mar­ti­no del­la Battaglia la «Col­li a lago Sel­va Capuz­za» met­terà sul tavo­lo l’orzet­to di casa For­men­ti­ni e illus­tr­erà le carat­ter­is­tiche del­la nuo­va anna­ta del Rosso supe­ri­ore clas­si­co Mad­er e del bian­co Cam­po del Soglio. Even­to: Ready Made di Albano Moran­di e Gio­van­na Gabusi. A Cal­vagese la «Redael­li De Zinis» dei fratel­li Ugo (avvo­ca­to) e Alessan­dro (pre­side di scuo­la media) servirà la trip­pa alla bres­ciana e dimostr­erà (in cuci­na) come si prepara­no le bruschette e le frit­tate garde­sane. Sem­pre a Cal­vagese, ma a Mocasi­na, «La Torre» di Attilio Pasi­ni offrirà affet­tati misti accom­pa­g­nati da for­mag­gi e grigli­a­ta di carne. Ci saran­no nature morte e pae­sag­gi di tre pit­tori. A Cas­trez­zone di Mus­co­l­ine Ange­lo e Lui­gi Negri de «La Guar­da» si dedicher­an­no al risot­to con lo zaf­fer­a­no (dalle 12 alle 13 e dalle 17 alle 18). Saran­no esposti i fiori del bedi­z­zolese Fran­co Bet­tin­soli che, alla fine, eseguirà un’o­rig­i­nale com­po­sizione. A Moni­ga, nelle «Can­tine del­la Valte­n­e­si e del­la Lugana», stuzzi­chi­ni a base di patè di olive e bruschette con extravergine del Gar­da. Il fotografo Mau­r­izio Rovati regalerà affasci­nan­ti immag­i­ni del­la zona. Le «Can­tine Turi­na» pun­ter­an­no sul bac­calà e sui quadri ded­i­cati da Egidio Nec­chi­ni al mito del­la . A Maner­ba la «Fratel­li Avanzi» di Giampi­etro e Alessan­dro aprirà le porte del degli attrezzi agri­coli e del­la can­ti­na sot­ter­ranea di affi­na­men­to. Piat­to: for­mag­gi bres­ciani. A Pueg­na­go «La Basia» di Ele­na Parona si sof­fer­merà sui brasati di carne, abbinati a una mostra fotografi­ca. «Masseri­no» di Alber­to Pancera su pas­ta, fagi­oli e cotiche. Alle 15 con­cer­to di chi­tar­ra degli allievi del­la scuo­la di musi­ca Pao­lo Chimeri. Alla Raf­fa, da «Marsadri», colazione-buf­fet al mat­ti­no e meren­da rus­ti­ca al pomerig­gio. Dai «Pasi­ni» degus­tazione in antepri­ma del­l’Arzane 2000, con Foio­lo di man­zo, e la per­son­ale del mae­stro Bergo­mi. Da «Sco­lari» spiedo con Rosso supe­ri­ore Grana­to 2000. , gior­nal­ista doc, accom­pa­g­n­erà i vis­i­ta­tori. Alle ore 16 con­cer­to di Alber­to Fer­rari­ni, Mau­ro Negri, Mar­co Vag­gi, Pao­lo Orlan­di e Dilet­ta Orlan­di. Alle 17.30 rie­vo­cazione del viag­gio aereo di Gabriele D’An­nun­zio sul lago. La man­i­fes­tazione rap­p­re­sen­ta una sor­ta di ben­venu­to alla nuo­va anna­ta vini­co­la, i cui mosti sono in piena fer­men­tazione. Un incon­tro tra enogas­trono­mia, pro­dut­tori e cultura.

Parole chiave: -