-

Una favola apre il ciclo di Carnevale

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Flavio Marcolini

L’assessorato alla Cul­tura di Desen­zano ha pre­sen­ta­to uffi­cial­mente la sta­gione teatrale ded­i­ca­ta ai ragazzi, che si svolge al teatro San Michele di Riv­oltel­la. Domani 15 feb­braio la voce nar­rante di Rober­to Anglisani rac­con­terà la fia­ba «Manolo», trat­ta dal­la rac­col­ta di fav­ole popo­lari ital­iane di Ita­lo Calvi­no. Mart­edì 24, invece, spazio ai burat­ti­ni e ai pupazzi nel­lo spet­ta­co­lo sceni­co: «Fan­ta­sia a quat­tro mani». Sem­pre mart­edì 24, ma nel teatro Papa Gio­van­ni XXIII di Desen­zano, anco­ra attori e burat­ti­ni in guan­ti di leg­no, con un omag­gio alla più famosa delle maschere: «Arlecchi­no, Arlecchi­no». A San Mar­ti­no del­la Battaglia, nel salone par­roc­chiale, sem­pre mart­edì 24 ver­ran­no nar­rate «Sto­rie mannare» da attori, pupazzi e burat­ti­ni. Con­tem­po­ranea­mente a Vac­caro­lo, nel salone del­la par­roc­chia, la famiglia Menozzi pro­por­rà due spet­ta­coli di burat­ti­ni inti­to­lati «La bes­tia nigra». Tut­ti gli spet­ta­coli avran­no inizio alle ore 16. Per l’iniziativa di domani l’ingresso cos­ta 3 euro, men­tre in occa­sione dell’ultimo giorno di , mart­edì 24 feb­braio, i quat­tro spet­ta­coli pro­posti saran­no a ingres­so gra­tu­ito. Per infor­mazioni e preno­tazioni tele­fonare all’assessorato alla Cul­tura del Comune al numero 030/9994275.

Parole chiave: -