Il ricco programma di iniziative. Da oggi a domenica festa al campo Rolly Domani sera speciale concerto d’organo

Una grande estate fra spettacoli e sport Manerba è capitale

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Manerba del Garda

E’ un cartel­lone fit­to di inizia­tive e pro­poste per tut­ti i gusti, quel­lo pre­dis­pos­to dal­la Pro Loco e dall’Amministrazione comu­nale di Maner­ba per l’estate. «Un ven­taglio di pro­poste estrema­mente ambizioso — dice il sin­da­co — che dimostra come Maner­ba giochi ormai un ruo­lo di rilie­vo fra le local­ità leader del tur­is­mo garde­sano». In effet­ti, la vas­ta pro­pos­ta cul­tur­ale e di spet­ta­co­lo che nelle prossime set­ti­mane coin­vol­gerà il cen­tro valte­n­esino pun­ta anche e soprat­tut­to ad innalzare il liv­el­lo dell’offerta tur­is­ti­ca di un paese nel quale l’industria del­la vacan­za gio­ca ormai un ruo­lo eco­nom­i­co trainante. Da qui la deci­sione di inter­venire sul miglio­ra­men­to dei servizi, pri­ma con il prog­et­to Valte­n­e­si Sicu­ra, che sfo­cerà dall’estate 2003 in un servizio per la sicurez­za sulle spi­agge, poi con il rifaci­men­to del­la seg­nalet­i­ca tur­is­ti­ca: e in cantiere c’è anche un piano pae­sis­ti­co del­la Valte­n­e­si, che col­leghi in un uni­co cir­cuito tut­ti i pun­ti di alto pre­gio ambi­en­tale ed artis­ti­co del com­pren­so­rio. Nell’attesa, chi passerà l’estate a Maner­ba non avrà prob­a­bil­mente modo di annoiar­si. Già par­tite, tan­to per com­in­cia­re, sia la rasseg­na cin­e­matografi­ca all’aperto, che pro­pone a Solaro­lo tut­ti i più gran­di suc­ces­si del­la pas­sa­ta sta­gione, sia un’iniziativa ormai con­sol­i­da­ta come i mer­ca­ti­ni ser­ali del mart­edì, con musi­ca dal vivo ad alternar­si fra le frazioni di Solaro­lo e Mon­tinelle: e a breve sono attese due altre man­i­fes­tazioni accolte da grande suc­ces­so nelle edi­zioni pas­sate. Il rifer­i­men­to è innanz­i­tut­to alla rasseg­na «Gar­da e Can­ta», che porterà al cam­po sporti­vo del palazzet­to del­lo sport alcu­ni fra i prin­ci­pali pro­tag­o­nisti del­la musi­ca leg­gera ital­iana degli anni ’60 e ’70: si com­in­cia il 27 luglio con i New Trolls, si con­tin­ua fino al 4 agos­to con Mau­r­izio Van­del­li, Dik Dik, Michele, Ric­chi e Poveri, Nico dei Gigan­ti, Faus­to Leali, Cama­le­on­ti ed Edoar­do Vianel­lo. Atmos­fere rad­i­cal­mente diverse invece per un altro appun­ta­men­to ormai tradizionale, quel­lo con il Fes­ti­val inter­nazionale d’estate «Armonie sot­to la Roc­ca», che dal 30 luglio al 25 agos­to pro­por­rà dieci con­cer­ti di musi­ca clas­si­ca con gran­di con­certisti di fama nazionale e inter­nazionale. Non sarà tut­tavia nec­es­sario aspettare la fine del mese per trovare inizia­tive inter­es­san­ti nel cal­en­dario manerbese, che è ric­co anche di molti altri appun­ta­men­ti sin­goli di carat­tere cul­tur­ale e popo­lare: questo fine set­ti­mana, a par­tire da oggi, al cam­po sporti­vo Rol­ly prende il via la tradizionale Fes­ta del­lo Sporti­vo, che ter­rà ban­co fino a domeni­ca. E domani sera, alla chiesa di di Solaro­lo, un pic­co­lo grande even­to: l’organista Rug­gero Livieri ter­rà un con­cer­to con il quale ver­rà pre­sen­ta­to il restau­ro dell’organo del­la par­roc­chia, opera risalente al 1845 ed esem­plare raris­si­mo (pare che al mon­do ne siano rimasti solo due). Dal 27 luglio il Palazzet­to del­lo sport ospiterà una grande espo­sizione di vet­ture sportive e da com­pe­tizione degli anni ’60 e ’70, che il 3 e 4 agos­to saran­no anche pro­tag­o­niste di una gara oltre che di una para­ta per le vie del­la Valte­n­e­si con la parte­ci­pazione di famosi cam­pi­oni auto­mo­bilis­ti­ci dell’epoca. Non mancher­an­no poi nat­u­ral­mente la clas­si­ca fes­ta patronale di Fer­ragos­to, cui parteciperà il vesco­vo di Verona, e la Sagra di San Bernar­do, con Mon­tinelle in fes­ta dal 18 al 20 agos­to. Infine, a set­tem­bre, Arte in Natu­ra, una set­ti­mana di even­ti ed espo­sizioni in onore del­la Rocca.

Parole chiave: