Una Notte al Museo a San Martino

Parole chiave: -
Di Redazione

Aper­tu­ra serale stra­or­di­nar­ia del Com­p­lesso Mon­u­men­tale di San Mar­ti­no del­la Battaglia … NELLE NOTTI D’AGOSTO LA STORIA PRENDE VITA

Esistono diver­si modi di avvic­i­nar­si alla sto­ria per com­pren­dere, per esem­pio, cosa avvenne a sud del lago di Gar­da, il 24 giug­no 1859 e di come, attra­ver­so quel dram­mati­co even­to, si arrivò in poco tem­po all’U­nità del­l’I­talia ed alla creazione del­la Croce Rossa inter­nazionale.

Il più clas­si­co è stu­di­ar­lo sui testi e vis­itare i luoghi sul cui suo­lo ebbe luo­go la battaglia di Solferi­no e San Mar­ti­no che coin­volse qua­si 300.000 sol­dati, las­cian­done sul cam­po oltre 40.000, mor­ti o fer­i­ti.

Forse il modo più avvincente,però, è quel­lo che ver­rà pro­pos­to in alcune sere d’agos­to a San Mar­ti­no. In queste ser­ate il Com­p­lesso Mon­u­men­tale ver­rà eccezional­mente aper­to al pub­bli­co, dalle 21 alle 24.

In quel­l’oc­ca­sione, fig­u­ran­ti in divisa e con armi d’e­poca, guider­an­no i vis­i­ta­tori alla scop­er­ta dei suoi seg­reti; si potrà assis­tere ad uno dei micro even­ti orga­niz­za­ti per l’oc­ca­sione, usare lo smart­phone per com­pren­dere gli affres­chi risorg­i­men­tali del­la Gran Torre o parte­ci­pare al rac­con­to mul­ti­me­di­ale del­la battaglia nel­la sala del Museo.

Il tut­to degu­s­tan­do il buon di queste colline attorno al lago o salire sul­la ter­raz­za del­la Torre per ammi­rare il lago di notte e sor­pren­der­si dal­l’al­to per i fuochi d’ar­ti­fi­cio di una delle numerose sagre sul Gar­da.

Questo è appun­to l’in­vi­to riv­olto alle per­sone: affrontare la sto­ria attra­ver­so un diver­so pun­to di vista. 

Il bigli­et­to d’in­gres­so cos­ta € 5,00.

Queste ser­ate sono state ideate gra­zie alla col­lab­o­razione con Stra­da dei Vini e dei Sapori del Gar­da, Con­sorzio Grana Padano, Grup­po Stori­co S.Martino e Solferi­no e con Asso­ci­azioni d’Ar­ma Desen­zano.

In alle­ga­to il pro­gram­ma com­ple­to.

Pro­gram­maU­naN­ot­teAl­Museo
”]

Parole chiave: -