Alla riscoperta dell’entroterra gardesano

Una notte sul Moscal poi si va a Marciaga

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
m.d.

Per questo fine set­ti­mana, nell’ambito del pro­gram­ma «Alla scop­er­ta del ter­ri­to­rio del -Gar­da» ven­gono pro­poste una not­tur­na con la luna piena sul Moscal ed una escur­sione sulle Sen­gie di Mar­ci­a­ga. Ques­ta sera si tiene infat­ti dalle ore 20,30 alle 23 una not­tur­na con la luna piena sul monte Moscal con ritro­vo alle ore 20,30 ad Ari di Incaf­fi pres­so la cab­i­na Enel muni­ti di tor­cia a pile e con abbiglia­men­to da escur­sion­is­mo. È il quin­to appun­ta­men­to esti­vo di questo genere, in quan­to la not­tur­na sul­la Roc­ca non ha potu­to svol­ger­si a causa del mal­tem­po, con ques­ta insoli­ta for­mu­la serale che ha riscos­so sem­pre una grande parte­ci­pazione. Domani, domeni­ca, si ter­rà invece nel­la mat­ti­na­ta una escur­sione gui­da­ta sulle sen­gie di Mar­ci­a­ga con ritro­vo alle ore 9 alla chieset­ta del­la Madon­na del Soc­cor­so e rien­tro alle ore 12,30. Le inizia­tive sono orga­niz­zate dal Ctg e dalle bib­liotece del Bal­do-Gar­da e sono aperte alla lib­era parte­ci­pazione. Infor­mazioni tele­fo­nan­do allo 329.4232157.

Parole chiave:

Commenti

commenti