Una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

24/05/2019 in Attualità
Di Redazione

Una panchi­na rossa per dire no alla vio­len­za sulle donne. Appro­da anche a Lona­to del Gar­da l’iniziativa delle asso­ci­azioni bres­ciane “Non solo otto mar­zo” e “La rosa e la spina”.

Questo saba­to 25 mag­gio alle 15.30 è in pro­gram­ma la cer­i­mo­nia di appo­sizione del­la tar­ga sul­la “Panchi­na Rossa” di Lona­to, col­lo­ca­ta in piaz­za Mat­teot­ti sot­to la torre civi­ca. Un sim­bo­lo vis­i­bile a tut­ti, per con­trastare ogni for­ma di vio­len­za sulle donne e ricor­dare tutte le vit­time di fem­mini­cidio.

«Ques­ta cer­i­mo­nia – affer­mano il sin­da­co e l’assessore ai – sarà un’importante occa­sione per rib­adire, con un gesto sim­bol­i­co, il no dell’intera comu­nità di Lona­to del Gar­da a ogni for­ma di vio­len­za per­pe­tra­ta nei con­fron­ti delle donne. L’invito a parte­ci­pare alla cer­i­mo­nia è aper­to a tut­ti».

L’iniziativa, come accen­na­to, è par­ti­ta dalle asso­ci­azioni “Non solo otto mar­zo” e “La rosa e la spina” che han­no chiesto di pot­er ver­ni­cia­re una panchi­na di col­ore rosso quale azione sim­bol­i­ca per sen­si­bi­liz­zare, in modo per­ma­nente, le comu­nità bres­ciane sul tema del­la vio­len­za sulle donne. La preparazione del­la panchi­na è sta­ta cura­ta dalle stesse volon­tarie. Oltre a Lona­to del Gar­da, han­no ader­i­to al prog­et­to anche i comu­ni di Salò, Roè Vol­ciano, Vil­lan­uo­va sul Clisi, Gavar­do, Mus­co­l­ine, Prevalle, Toscolano Mader­no, Gar­done Riv­iera e San Felice del Bena­co. Questi ulti­mi – Toscolano, Gar­done e San Felice – inau­gur­eran­no saba­to 25 mag­gio la loro panchi­na rossa.

La cer­i­mo­nia inizierà la mat­ti­na alle 10 a Toscolano e a Lona­to l’evento sarà alle 15.30. Sul­la panchi­na sarà appos­ta una tar­ga per dire “NO alla vio­len­za sulle donne” e nel con­tem­po saran­no lette alcune poe­sie a cura delle poet­an­ti “La rosa e la spina”.