Tre giorni di manifestazioni tra degustazioni e convegni

Una risottata da Guinness con Chiaretto

25/05/2001 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Al via domani la fes­ta del­la Riv­iera. Una tre giorni ded­i­ca­ta al e orga­niz­za­ta dal Comune in col­lab­o­razione con il Con­sorzio Tutela e quel­lo dell’Olio extravergine di oli­va Gar­da Dop. Rispet­to alle prece­den­ti edi­zioni l’area inter­es­sa­ta agli stand, al riparo di un’ampia ten­sostrut­tura, è tut­ta rag­grup­pa­ta nel­lo splen­di­do e sug­ges­ti­vo par­co di Vil­la Car­rara Bot­tag­i­sio. Tra i chioschi, oltre ai tradizion­ali delle asso­ci­azioni locali, anche quel­lo di Iso­la del­la Scala pron­to a sfornare risot­to a tut­to spi­ano. «Una fes­ta che apre uffi­cial­mente la sta­gione tur­is­ti­ca», osser­va l’assessore Ste­fano Tagli­a­fer­ri, «dove il vino va a brac­cet­to con piat­ti tipi­ci del­la nos­tra zona e non solo». E sul Bar­dolino e la nuo­va docg vert­erà saba­to mat­ti­na a par­tire dalle 9.30 un con­veg­no che prevede la parte­ci­pazione anche dell’enologo Lui­gi Veronel­li. Rela­tori dell’incontro saran­no Chris­t­ian Mar­ti­no, gior­nal­ista del Sole 24 Ore (Sce­nario di mer­ca­to), Lucio Bus­si de L’Arena (Docg. Dal­la tradizione al futuro), Beppe Giu­liano diret­tore de L’Adige (Quale comu­ni­cazione per un vino di qual­ità) e Giulio Liut vicepres­i­dente nazionale dell’Onav. Mod­er­a­tore del con­veg­no Davide Gae­ta, con­sigliere del­e­ga­to Unione Ital­iana Vini. Tra gli ind­i­rizzi di salu­to quel­lo del sin­da­co Arman­do Fer­rari, di Giuseppe Degli Alber­ti­ni e Sabi­no Acqua­vi­va. Ritor­nan­do alla fes­ta, da ricor­dare le degus­tazioni gui­date del vino Chiaret­to e la pos­si­bil­ità di assis­tere alla sera a spet­ta­coli musi­cali comoda­mente sedu­ti all’interno del mega ten­done. In par­ti­co­lare domeni­ca pomerig­gio alle 17.30 la più grande risot­ta­ta del mon­do, nel paio­lo dei gui­ness dei pri­mati. Alla mat­ti­na, sem­pre di domeni­ca, il lun­go­la­go ospiterà il raduno delle moto d’epoca prove­ni­en­ti da tut­to il Trivene­to. Ecco intan­to i nomi dei vini pre­miati nell’ambito dell’ottavo con­cor­so Bar­dolino Chiaret­to clas­si­co doc 2000: Azien­da agri­co­la Cano­va di Lazise, Can­tine Zeni fratel­li di Bar­dolino, Azien­da agri­co­la Guer­ri­eri Riz­zar­di di Bar­dolino, Azien­da agri­co­la Raval di Bar­dolino, Azien­da Vini Monte Saline di Cavaion, Azien­da Vini Valet­ti di Cal­masi­no, Azien­da agri­co­la Dante Righet­ti di Cavaion, Can­tine San­ti di Illasi, Can­tine Lam­ber­ti di Pas­tren­go e Azien­da agri­co­la Cam­postri­ni di Bardolino.

Parole chiave: -